Home » Software » Windows 11, tutti i requisiti minimi per usare le app Android
windows 11 microsoft

Windows 11, tutti i requisiti minimi per usare le app Android

di Michele Ingelido

Microsoft ha da pochissimo rilasciato un aggiornamento di Windows 11 che introduce finalmente il supporto alle app Android tramite Amazon Appstore. Per ora la novità riguarda solo gli USA e l’esperienza è ancora da considerarsi una Preview perchè il numero di applicazioni compatibili è limitato, ma non passerà molto tempo affinchè si estenda nel resto del mondo con un maggior numero di app supportate.

Nel frattempo possiamo cercare di capire se il nostro PC sarà tra quelli che supporteranno l’esecuzione delle app Android, una volta che l’aggiornamento di Windows 11 in questione arriverà anche dalle nostre parti. Sul sito di supporto ufficiale di Microsoft sono apparsi i requisiti minimi per l’utilizzo della funzionalità, che non sono esattamente quelli generici del sistema operativo: ciò vuol dire che non tutti i PC che eseguono l’OS aggiornato potranno accedervi.

I requisiti minimi per l’esecuzione delle applicazioni del robottino verde sono i seguenti:

  • Almeno 8 GB di memoria RAM, consigliati 16 GB
  • Spazio di archiviazione di tipo SSD
  • CPU Intel Core i3 di ottava generazione, AMD Ryzen 3000 e superiori o Qualcomm Snapdragon 8c e superiori
  • Architettura CPU a 64 bit (x64 o ARM64)
  • BIOS configurato in modo corretto per consentire la virtualizzazione

In alcune configurazioni potrebbe essere necessario effettuare delle modifiche al BIOS per abilitare il supporto alle app Android su Windows 11. La procedura per fare ciò è diversa a seconda del produttore del PC, della marca del processore e del BIOS/UEFI installato. Sul sito ufficiale ci sono maggiori informazioni.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti