Home » Smartphone » Sharp lancia Aquos R7 e Wish2: Snapdragon 8 Gen 1 e una cam enorme
sharp aquos r7

Sharp lancia Aquos R7 e Wish2: Snapdragon 8 Gen 1 e una cam enorme

di Roberto Naccarella

Sharp Aquos R7 è il nuovo telefono appena presentato dall’azienda giapponese, che mostra alcuni miglioramenti rispetto al suo predecessore R6. Ve ne parliamo perchè è un top di gamma tra i più strepitosi ed è anche tra i camera phone più interessanti. Dal punto di vista fotografico viene confermato quanto di buono già visto nell’R6, a cominciare dall’enorrme sensore fotografico da 1″ sviluppato assieme a Leica: tuttavia, stavolta Sharp equipaggia il suo dispositivo con un processore Snapdragon 8 Gen 1, che garantisce ovviamente un livello prestazionale più alto.

Il nuovo Aquos R7 si presenta inoltre con un display da 6.6 pollici Pro IGZO OLED con risoluzione FHD+ e una frequenza di aggiornamento che riesce addirittura a raggiungere i 240 Hz. Nella parte inferiore del display – protetto da un vetro Gorilla Glass Victus – troviamo un sensore di impronte digitali, mentre la fotocamera anteriore da 12.6 MP trova posto nel foro centrale. Sul retro di Aquos R7 spicca invece la fotocamera da 47 MP, che riesce a catturare la luce quasi due volte in più rispetto al modello dello scorso anno.

sharp aquos wish2

Completano il quadro la batteria da 5.000 mAh, i 12 GB di RAM e i 256 GB di storage, la certificazione IP68 e Android 12 come sistema operativo. Lo smartphone viene venduto in Giappone, anche se al momento Sharp non ha comunicato il prezzo: sarà disponibile nelle varianti di colore nero e grigio. Sharp ha poi lanciato anche Aquos Wish2, un altro telefono con display da 5.7 pollici LCD con risoluzione HD+, batteria da 3.730 mAh, una fotocamera posteriore da 13 MP e un processore Snapdragon 695. Anche in questo caso non è stato comunicato il prezzo, ma sappiamo che nonostante sarà molto economico è impermeabile con la certificazione IP68 ed esegue Android 12.

Risparmia sulla tecnologia: scopri le offerte Amazon odierne!


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti