Google nomina Jeff Bailey capo della divisione AOSP di Android

E’ un periodo di grandi novità per Google. Il colosso di Mountain View ha cominciato a distribuire la versione 9.0 di Android, il suo sistema operativo, che ha preso il nome di “Pie” (dolce, torta). In attesa di capire se la diffusione dell’upgrade stia scorrendo liscia senza incontrare alcun tipo di ostacolo, Google sta provvedendo anche ad una riorganizzazione interna. In particolare, il gigante californiano ha deciso di intervenire proprio nel settore AOSP, che è quello preposto allo sviluppo del codice open source di Android.

Google ha comunicato nelle scorse ore il nome del nuovo responsabile della divisione AOSP: si tratta di Jeff Bailey, una figura di spicco, presente nel settore già da una ventina d’anni e portatore di una grandissima esperienza accumulata in progetti come Debian e Ubuntu. L’azienda di Mountain View ha comunicato la scelta tramite un post pubblicato sullo stesso suo blog, quindi non c’è dubbio sul fatto che sia ufficiale.

Jeff Bailey diventa il nuovo “capo” della divisione AOSP dopo pochi mesi dal suo arrivo nella stessa, sebbene il suo impegno sullo sviluppo di Android sia cominciato già dieci anni fa. Il nuovo responsabile è quindi chiamato a intervenire su tutti i passaggi che riguardano il rilascio di Android 9.0 Pie, con i codici sorgente già in fase di distribuzione.

Fonte: Googleblog

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.