Meizu 6T e M6T si guadagnano il Play Store: arriveranno in Europa?

Che fine ha fatto Meizu 6T? E’ la domanda che si stanno ponendo in molti tra gli appassionati europei dei prodotti realizzati dalla casa di Zhuhai, in Cina. Presentato in patria durante il mese di maggio, anche con un certo entusiasmo, il compatto smartphone era atteso nel Vecchio Continente in tempi relativamente brevi. Tuttavia, nonostante siano passati circa tre mesi, non c’è ancora traccia del Meizu 6T nei mercati europei.

Un’assenza che ha scatenato già qualche allarmismo, ma fortunatamente l’indiscrezione delle ultime ore contribuisce a tranquillizzare tutti. Meizu 6T, infatti, è entrato a far parte di tutta quella gamma di dispositivi Android supportata dal Google Play Store. Il telefono è in buona compagnia, dato che l’elenco comprende ora anche Meizu M6T. Un dettaglio che fa capire come entrambi gli smartphone siano ormai in procinto di sbarcare nei mercati al di fuori dell’Asia, e quindi anche in quelli europei.

Meizu non ha ancora fatto capire se i due telefoni verranno lanciati insieme o saranno predisposte due date differenti. Le strutture hardware dei due dispositivi differiscono poco, quindi è probabile che l’azienda cinese opti per una “release” unica. Al momento, però, la casa di Zhuhai non ha neppure confermato il lancio nei nostri mercati: nei prossimi giorni sono attese comunicazioni più precise.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.