Apple Watch 4, dopo la presentazione ecco i primi video ufficiali dello smartwatch che fa l’elettrocardiogramma

L’attesa che ha tenuto milioni di persone con il fiato sospeso è finalmente conclusa. Il 12 settembre, infatti, Apple ha presentato al mondo i suoi nuovi dispositivi tra cui hanno sicuramente avuto un posto di rilievo i nuovi iPhone 2018. Per quanto concerne, invece, il settore degli indossabili, gli sguardi erano tutti sul nuovo Apple Watch 4. Lo smartwatch non ha sicuramente deluso le aspettative e si è mostrato al mondo in tutte le sue funzionalità. La prima cosa da dire è sicuramente inerente al display che, come si era vociferato nelle scorse settimane, è più grande del 30% rispetto al passato. Ufficiali due video, di cui il primo è visibile subito sotto.

Sono ben 3 le “varianti” a disposizione ognuna delle quali identifica un volto diverso dell’Apple Watch 4. Si hanno, infatti, Fire Face, Water Face e Vapor Face. Il processore che alimenta l’intera serie è un Dual-Core che avrà la capacità di essere due volte più veloce rispetto ai modelli precedenti. Anche il settore audio è stato, a quanto pare, sottoposto a notevoli miglioramenti con un incremento delle potenzialità pari a circa il 50% rispetto, sempre, allo scorso anno. Non mancano, naturalmente, tutti gli applicativi dedicati a tenere d’occhio la salute e gli allenamenti dell’utilizzatore i cui dati verranno raccolti 8 volte più velocemente grazie ad un apposito accelerometro che Apple ha deciso di implementare nel nuovo Apple Watch 4.

Il sistema operativo su cui gira l’Apple Watch 4 è WatchOS 5 con un’interfaccia semplice e molto piacevole da utilizzare che mostra sul display alcune informazioni importanti come il calendario o le mappe. Nonostante sia dotato di un display più grande, il nuovo smartwatch pesa meno del precedente ed ha anche dimensioni minori. La corona digitale è diventata tattile. Interessante la funzionalità che riconosce una caduta accidentale dello smartwatch mentre è al polso dell’utente e che chiama i soccorsi se l’utente stesso rimane inattivo per più di un minuto dopo la caduta.

Apple Watch 4, nel caso in cui rilevi un battito irregolare, attiva automaticamente la funzione di elettrocardiogramma le cui misurazioni sono a tal punto precise che la FDA statunitense ha certificato lo smartwatch come un’apparecchiatura di tipo medico. Apple Watch 4 ha anche una batteria la cui durata è stata migliorata. Con un utilizzo continuo ha un’autonomia di 18 ore per cui, facendone un uso normale, si può tranquillamente contare su due giorni di carica. I pre-ordini del nuovo smartwatch inizieranno il 14 settembre mentre la disponibilità effettiva partirà dal 21 settembre. Per quanto, infine, riguarda i prezzi vi saranno sommariamente 2 diverse fasce. La prima, quella degli Apple Watch 4 con GPS sarà pari a 399 dollari mentre serviranno 499 dollari per la variante LTE.

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l'apparentemente inspiegabile.