Sky Italia diventa operatore di rete: dal 2019 si parte con le offerte fibra

Niente più obbligatorietà, da parte dei clienti, di sottoscrivere offerte Sky + Fastweb per avere TV via cavo ed internet via fibra ottica nello stesso pacchetto. Sky Italia è stato ufficialmente decretato un operatore di rete nel Registro Pubblico Operatori di Comunicazione dell’AGCOM. Per questo motivo, presto potrà proporre offerte internet vai fibra ottica in abbinamento alla TV via cavo. La prima offerta è prevista per il primo trimestre del 2019, anche se non ci sono ancora conferme ufficiali.

Ma dato il traguardo raggiunto, è praticamente certo che l’anno prossimo Sky Italia inizierà a proporre un’offerta fibra ottica. E’ lecito pensare che l’azienda proponga le stesse modalità di adesione che ha attive in Regno Unito, che includono portare gli utenti ad adottare il proprio Hub che funge da router per internet e per la TV via cavo. C’è però un piccolo problema: l’AGCOM ha recentemente rilasciato una delibera a cui si è da poco adeguata anche Tim.

Stiamo parlando del modem libero, ossia dare la possibilità agli utenti di scegliere liberamente il modem da usare per le offerte internet. L’azienda potrebbe però adattarsi sfruttando un “cavillo”, ossia dimostrando che senza l’utilizzo del suo apparecchio il suo servizio non può essere erogato correttamente. Qualcosa che hanno cercato di fare anche Vodafone e Fastweb tramite un ricorso al Tar del Lazio. Oppure potrebbe decidere di cambiare apparecchio ed utilizzarne uno che dia più libertà come in America.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it