DxOMark: la fotocamera di Xiaomi Pocophone F1 è al livello di iPhone 8

Xiaomi Pocophone F1 è arrivato come lo smartphone più economico al mondo a montare il processore Snapdragon 845 di Qualcomm, un vero e proprio flagship killer, come si suol dire. Molti però si sono motivatamente preoccupati per il resto delle specifiche tecniche. Tra queste il design in policarbonato che non ha fatto di certo impazzire gli utenti più esigenti, e la fotocamera. Su quest’ultima ha deciso di fornire un’opinione DxOMark, il portale più famoso per le recensioni delle fotocamere degli smartphone, che ha stilato una vera e propria classifica al riguardo.

Ebbene, stando quanto riportato da DxOMark, Xiaomi Pocophone F1 non è poi così male come camera phone, anche se è molto distante dai modelli top. Il “top di gamma economico” ha totalizzato un punteggio complessivo di 91 punti, con un punteggio di 92 nelle foto mentre nei video di 90. Un solo punto in meno rispetto ad iPhone 8, con la differenza che quest’ultimo viene venduto al doppio del suo prezzo. Le note positive secondo di DxOMark sono la riproduzione dei colori insieme a un’esposizione e a un autofocus precisi.

Le note dolenti sono invece le prestazioni in scarse condizioni di luce e il sensore secondario che non è il massimo nel rendering dell’effetto bokeh. La gamma dinamica e le prestazioni non sono soddisfacenti nemmeno nei video, che invece spiccano per la loro ottima stabilizzazione, per la messa a fuoco e per i colori. Xiaomi Pocophone F1 è riuscito a superare ex giganti del calibro di iPhone 7 Plus e Google Pixel.

fonte

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it