Home » Gadget » Google Maps inutilizzabile su alcuni indossabili WearOS
google wear os

Google Maps inutilizzabile su alcuni indossabili WearOS

di Patrizia Maimone

Nonostante Big G lavori alacremente per ottimizzare l’utilizzo delle sue applicazioni con tanti aggiornamenti sui più disparati dispositivi, alcuni problemi di non poca rilevanza sono appena stati segnalati su PunikaWeb. Da alcune settimane, infatti, viene lamentato un problema di incompatibilità di Google Maps con alcuni dispositivi WearOS. Diversi smartwatch con questo sistema operativo, infatti, non risultano compatibili con la nota applicazione.

Pare che, una volta effettuato l’accesso la schermata rimanga bianca e sia, dunque, impossibile utilizzarla. Non sappiamo ancora quale sia la causa del problema ma abbiamo un mini elenco di quelli che sono gli smartwatch WearOS incompatibili. Si tratta del Huawei Watch 2, del Fossil Q Explorist HR, dello Skagen Falster 2, del TicWatch Pro, del TicWatch S2. Una delle prime soluzioni “fai da te” che in molti hanno provato ad attuare prevede la disinstallazione dell’applicazione e la sua reinstallazione.

Quest’operazione, però, non ha portato ad una soluzione. Google Maps, dunque, continua a non funzionare su questi indossabili. Una soluzione momentanea, comunque, è stata suggerita la scorsa settimana sul web. Pare che il problema riguardi l’ultima versione di Google Maps, ovvero la v10.13.3. Per bypassare l’incompatibilità, dunque, sarebbe sufficiente tornare alla versione precedente disinstallando l’applicazione e scaricando la v10.12.1 da APK Mirror.

In base a quanto trapelato, Big G è al corrente del problema e starebbe, con molta probabilità, sviluppando un aggiornamento che lo risolva definitivamente. Nulla, comunque, è ancora trapelato per cui è necessario attendere ancora. Rimanete connessi per non perdere le prossime informazioni in merito.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti