Home » Smartphone » OnePlus 5 e 5T si aggiornano a OxygenOS 9.0.5 con le patch di Aprile
oneplus 5t

OnePlus 5 e 5T si aggiornano a OxygenOS 9.0.5 con le patch di Aprile

di Roberto Naccarella

Gli aggiornamenti costanti stanno diventando sempre più una prerogativa per le aziende principali che operano nel settore degli smartphone mobile. Una delle società che stava ricevendo qualche critica in questo senso era OnePlus, l’azienda appartenente alla conglomerata BBK Electronics insieme a Oppo e Vivo, che continuava a ritardare gli aggiornamenti per i propri dispositivi, specialmente quelli ufficializzati negli ultimi tempi.

L’azienda del CEO Pete Lau ha saputo rimediare a questa sua mancanza, dapprima rilasciando un update con le patch di sicurezza Android di marzo 2019 per OnePlus 6 e 6T, e ora confermano un altro aggiornamento per altri due suoi prodotti. Stiamo parlando di OP5 e 5T, che stanno ricevendo proprio in queste ore la OxygenOS 9.0.5, che porta con sè le patch di sicurezza Android relative al mese di aprile 2019. Pertanto, l’aggiornamento in questione risulta essere anche migliore rispetto a quello rilasciato una settimana fa per OnePlus 6 e 6T.

Oltre alle patch di aprile, l’aggiornamento non introduce migliorie significative. Nel changelog emergono miglioramenti per la stabilità dell’applicazione Telefono e alcuni problemi risolti, tra cui un malfunzionamento che riguardava il gaming. Come ormai consuetudine, anche questo aggiornamento è in fase di distribuzione tramite OTA: ciò significa che nel giro di qualche giorno arriverà su tutti i dispositivi interessati.

fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti