Home » App & Gaming » Nintendo Switch Lite non supporta tutti i giochi: ecco i grandi esclusi
nintendo switch lite

Nintendo Switch Lite non supporta tutti i giochi: ecco i grandi esclusi

di Roberto Naccarella

Nintendo Switch Lite, ovvero la versione “mini” della console della storica azienda giapponese, dovrebbe arrivare ufficialmente sul mercato in data 20 settembre 2019. La caratteristica più importante della versione Lite dell’ormai iconica console è ovviamente la migliore trasportabilità, ma sono presenti anche altre novità che hanno già stuzzicato gli appassionati della console del marchio nipponico.

Tuttavia, Nintendo Switch Lite sarà caratterizzata anche da alcune differenze a livello strutturale che non consentiranno di giocare con la TV. Queste modifiche strutturali non comportano nessun problema per la stragrande maggioranza dei giochi, fatta eccezione per cinque titoli che non sono stati creati per funzionare con la versione Lite della console di Nintendo. I giochi in questione sono 1-2 Switch, Super Mario Party, Nintendo Labo, Just Dance e Fitness Boxing.

Oltre a questi titoli, ce ne sono altri che possono essere fruiti anche con la Nintendo Switch Lite, ma solo tramite l’utilizzo dei Joy-Con, ovvero i controller prodotti proprio da Nintendo per la console originale. Tra i giochi che necessitano dell’utilizzo dei Joy-Con per la nuova mini-console ci sono Super Mario Odyssey, Snipperclips e ARMS. Anche la versione Lite della console di Nintendo presenta quindi qualche “problemino”, ma è giusto sottolineare che nel complesso la nuova variante può essere valutata in maniera molto ottimista.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti