Home » App & Gaming » Nintendo Switch Lite è realtà: display da 5,5” e prezzo molto più basso
nintendo switch lite

Nintendo Switch Lite è realtà: display da 5,5” e prezzo molto più basso

di Roberto Naccarella

La notizia non era nell’aria, e forse è anche per questo che ha colto un po’ tutti di sorpresa. Eppure è ufficiale: Nintendo Switch Lite è realtà. Si tratta di una versione “portatile” della console Switch che la celebre casa nipponica ha lanciato due anni or sono. Le differenze sono quelle che si possono immaginare per un prodotto che ambisce alla portabilità, in primis la grande compattezza e la riduzione del display, che diventa in questo caso di 5,5 pollici.

L’altra importante caratteristica della console ufficializzata dal colosso nipponico è l’assenza di compatibilità con i monitor esterni. Rispetto alla variante lanciata nel 2017, Nintendo Switch Lite ha un’autonomia un po’ più lunga (la batteria è da 3570 mAh, ndr), pesa di meno (e non potevano esserci dubbi) e soprattutto consente la giocabilità tramite la croce direzionale, al posto dei tasti separati che sono invece presenti sulla console in versione standard.

nintendo switch lite

La variante “portatile” è alimentata con un processore NVIDIA Tegra, abbinato a 32 GB di memoria interna espandibile, di cui 6,2 GB occupati dal sistema operativo. L’azienda giapponese ha realizzato Nintendo Switch Lite in tre varianti di colore, ovvero Turchese, Grigio e Giallo. La variante “portatile” della console sarà disponibile a partire dal prossimo 20 settembre, ad un prezzo di 219,98 euro in Europa, mentre l’8 Novembre arriverà una versione speciale Zacian & Zamazenta dedicata a Pokémon Spada e Scudo.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti