Home » App & Gaming » Cloudflare lancia WARP: non una classica VPN, nasce per la sicurezza
cloudflare warp

Cloudflare lancia WARP: non una classica VPN, nasce per la sicurezza

di Roberto Naccarella

Il servizio WARP è ora integrato direttamente nell’app di Cloudflare. Verrebbe da dire “finalmente”, visto che la società statunitense molto attiva in settori come content delivery network, servizi di sicurezza internet e servizi di DNS distribuiti, con sede a San Francisco, aveva già garantito questa novità all’inizio di quest’anno. E’ quindi servito attendere qualche mese per avere la disponibilità ufficiale del servizio integrato nell’app per dispositivi mobili 1.1.1.1, che è già a disposizione su Android e iOS.

Stando a quanto riferito da Cloudflare, addirittura sono due milioni gli utenti che si erano già iscritti alla “lista d’attesa” per ricevere la nuova funzionalità. Ma WARP può essere individuato come una Virtual Private Network per navigare in anonimato? E’ proprio Cloudflare a chiarire questo concetto, specificando che sebbene questo servizio può essere assimilato ad una VPN, nel pratico non si rivolge a quel pubblico, ma agli utenti che hanno bisogno di privacy e sicurezza per i dati personali scambiati con la rete.

Grazie a WARP non saranno possibili intromissioni da parte di “terzi” che vogliono spiare i nostri dati personali durante la condivisione tra noi e il sito web. Inoltre, sempre con questo servizio non consentirà l’immagazzinamento dei dati potenzialmente monetizzabili. La variante base è gratuita, mentre WARP+ ha un costo di 4,99 dollari al mese e garantisce performance migliori.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti