Home » App & Gaming » Microsoft lancia in beta il servizio di cloud gaming Project xCloud per Xbox
xbox one s all digital

Microsoft lancia in beta il servizio di cloud gaming Project xCloud per Xbox

di Roberto Naccarella

Microsoft ha comunicato ufficialmente l’arrivo di due importanti novità. La prima riguarda la beta del servizio di cloud gaming Project xCloud, che è entrata finalmente in fase di spedizione, mentre la seconda è riferita ai filtri per la messaggistica che il colosso di Redmond ha deciso di implementare su Xbox come forma di tutela per i giocatori di qualsiasi età.

Restando alla beta di Project xCloud, l’azienda ha confermato il via alla spedizione dei primi inviti per testare in anteprima il servizio per tutti gli utenti registrati alla beta stessa. E’ stato Phil Spencer della divisione Xbox a spiegare che gli inviti sono stati spediti negli Stati Uniti, in Corea e nel Regno Unito. Ma quali giochi sono previsti con la beta di Project xCloud? Gli utenti potranno cimentarsi in streaming con Sea of Thieves, ad esempio, ma anche con Halo 5: Guardians e Killer Instinct.

Fondamentale avere sul proprio dispositivo una versione di Android dalla 6.0 in su, un controller wireless Xbox One con Bluetooth, un account Microsoft e una buona connessione Wi-Fi. Per migliorare l’accoglienza di Xbox, invece, ecco i filtri per la messaggistica, che si dividono in amichevole, medio, maturo e non filtrato. Grazie a questa funzionalità, gli utenti iscritti al programma Insider potranno segnalare tutti i messaggi inappropriati.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti