Home » Smartphone » Samsung Galaxy Z Flip non è irreparabile, a differenza di Motorola Razr
samsung galaxy z flip

Samsung Galaxy Z Flip non è irreparabile, a differenza di Motorola Razr

di Michele Ingelido

Gli ultimi smartphone pieghevoli con form factor a conchiglia sono qualcosa di strabiliante in termini di design, ma in caso si rompano è possibile ripararli? A questa domanda hanno provato a rispondere i ragazzi di PBKreviews e iFixit, che hanno effettuato il teardown di Samsung Galaxy Z Flip e Motorola Razr. Entrambi sono dei flip phone con display pieghevole, ma il loro grado di riparabilità è totalmente differente.

Nel video di PBKreviews viene portato alla luce il fatto che Samsung Galaxy Z Flip non è affatto impossibile da riparare. Sostituire il display non è una procedura esente da fatica e da rischi, ma è fattibile. Più facile è invece la sostituzione della batteria, o meglio delle batterie, dato che ce ne sono due. Mentre il teardown di Samsung Galaxy Z Flip ha ottenuto tutto sommato dei risultati decenti, non è andata così con Motorola Razr. Secondo iFixit è praticamente impossibile da riparare.

La presenza di troppa colla e la possibilità di sostituire le batterie solo smontando in modo praticamente totale lo smartphone hanno portato iFixit ad assegnare un punteggio di riparabilità di un solo punto su 10 a Motorola Razr. Perfino la porta di ricarica è saldata sulla scheda madre, per cui non è possibile sostituirla separatamente. Un risultato deludente se consideriamo che stiamo parlando di smartphone che sul mercato italiano costano ben 1.500 euro.

fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti