Home » Smartphone » Realme e OnePlus estendono garanzia e tempi di reso con spedizione gratuita
realme x50 5g

Realme e OnePlus estendono garanzia e tempi di reso con spedizione gratuita

di Michele Ingelido

L’emergenza coronavirus sta causando non poche difficoltà economiche a centinaia di milioni di persone in tutto il mondo, ma anche problemi logistici e relativi agli spostamenti. Per venire incontro alla clientela, due grandi colossi del settore degli smartphone hanno deciso di fornire servizi più vantaggiosi ai propri clienti. Realme e OnePlus hanno infatti esteso la garanzia e i tempi di restituzione dei loro prodotti proprio per soddisfare le esigenze degli utenti colpiti dalla pandemia di COVID-19.

Nello specifico, Realme e OnePlus hanno esteso la garanzia fino al 31 Maggio 2020 per tutti quei prodotti la cui garanzia aveva una data di scadenza tra l’1 Marzo e il 30 Maggio (per quanto riguarda Realme tra il 20 Marzo e il 30 Aprile). Inoltre, il tempo di restituzione degli smartphone acquistati è stato prolungato da 15 a 30 giorni per tutti (per Realme solo per i dispositivi acquistati dal 15 Marzo al 30 Aprile).

E per tutti i resi, le restituzioni e le riparazioni degli smartphone la spedizione è gratuita. Un’iniziativa lodevole, specie da parte del brand lanciato da Oppo che vende i propri dispositivi a prezzi molto concorrenziali. OnePlus sta nel frattempo lavorando ad un nuovo programma di backup che permetterà ai clienti di restare in contatto con amici e parenti anche mentre lo smartphone è in riparazione.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti