Home » Smartphone » Huawei P40 Pro stravince lato foto: primo camera phone su DxOMark
huawei P40 Pro

Huawei P40 Pro stravince lato foto: primo camera phone su DxOMark

di Roberto Naccarella

Fin dalle settimane precedenti alla presentazione ufficiale erano emersi dettagli che lasciavano pensare come il comparto foto di Huawei P40 Pro, ovvero il “fiore all’occhiello” della nuova serie di telefoni dell’azienda di Shenzhen, fosse davvero qualcosa di eccezionale. Ebbene, a confermarlo ora c’è anche l’indagine di DxOMark, che ha valutato il nuovo telefono di Huawei con un punteggio complessivo di 128 punti, consentendogli di primeggiare in questa speciale classifica e di mettersi alle spalle smartphone come Xiaomi Mi 10 Pro e Oppo Find X2 Pro.

Per quanto riguarda la parte “fotografica”, il punteggio assegnato da DxOMark a Huawei P40 Pro è davvero elevatissimo: 140 punti, un risultato ottenuto soprattutto grazie al bilanciamento del rumore e del bianco, il range dinamico e l’eccellente qualità degli scatti in condizioni notturne o comunque di poca luce. L’unica “pecca” sembrano essere le foto in situazioni di forte luminosità, dove emerge qualche sotto-esposizione. Molto bene anche il comparto video, con i 105 punti di DxOMark che consentono al P40 Pro di conquistare il primato.

Anche qui il range dinamico si mostra come un punto di forza, ma vengono esaltati anche l’efficienza e la rapidità dell’autofocus e il bilanciamento tra texture e rumore durante le registrazioni all’aperto. Un neo? Forse il rumore in condizioni di bassa luminosità. Lo smartphone è equipaggiato con 5 fotocamere posteriori dalle risoluzioni di 50, 8, 8 e 40 Megapixel + sensore TOF 3D, ha uno zoom ottico fino a 10x, la stabilizzazione ottica su tre obiettivi e l’autofocus a rilevamento di fase omnidirezionale.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti