Home » App & Gaming » Facebook lancia i pagamenti su WhatsApp: si parte dal Brasile
whatsapp pagamenti

Facebook lancia i pagamenti su WhatsApp: si parte dal Brasile

di Roberto Naccarella

Finalmente i pagamenti potranno essere eseguiti anche su WhatsApp. Una funzionalità che gli utenti attendevano da tempo, e che nei giorni scorsi è stata ufficialmente confermata da Mark Zuckerberg. La funzione, almeno per il momento, sbarcherà in Brasile, ma è lo stesso numero uno di Facebook a garantire che nel giro di poco ci sarà un lancio globale. D’altronde già da tempo esiste Facebook Pay, il sistema di pagamento del gigante social che funziona regolarmente negli Stati Uniti e nel Regno Unito, e che presto vedremo anche qui da noi.

Stando a quanto riportato da diverse testate, il sistema di pagamento di WhatsApp si servirà proprio di Facebook Pay, che potrà essere utilizzato anche su Instagram. Inoltre, sembra proprio che l’intenzione del social network sia di estendere Facebook Pay il più possibile, anche con la collaborazione di realtà locali. Un esempio è proprio il Brasile, dove è avviata la partnership con Banco do Brasil, Nubank, Sicredi e anche con Cielo, uno dei principali operatori di pagamento brasiliani.

La funzione appena lanciata in Brasile su WhatsApp potrebbe rappresentare un ottimo metodo di vendita anche per i piccoli esercizi commerciali e PMI delle tipologie più disparate. Inoltre, bisogna tenere conto del fatto che l’enorme diffusione del social network di Zuckerberg e di WhatsApp (2 miliardi di utenti, ndr) potrebbe consentire al sistema di pagamento di scavalcare PayPal. Per ora è stato lanciato solamente in Brasile, non ci resta che attendere che il nuovo sistema di pagamento si espanda nel resto del mondo e in Italia per poterne testare a fondo tutte le potenzialità.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti