Home » PC » Nvidia compra ARM: accordo da 40 miliardi con SoftBank
nvidia

Nvidia compra ARM: accordo da 40 miliardi con SoftBank

di Roberto Naccarella

L’obiettivo di NVIDIA è quello di aumentare notevolmente il proprio impegno nello sviluppo di tecnologie per l’intelligenza artificiale, ed è per questo che il colosso di Santa Clara ha acquistato Arm, il marchio che pur non realizzando chip ne crea i design e detiene le proprietà intellettuali che vengono poi cedute in licenza. Il costo dell’operazione, stando a quanto riportato da molti siti, è di 40 miliardi di dollari: una spesa tutt’altro che banale, quella di NVIDIA, a dimostrazione di come il brand creda profondamente in questo percorso.

“L’intelligenza artificiale è la forza tecnologica più potente del nostri tempi ed ha avviato una nuova ondata di servizi informatici – ha detto il CEO di NVIDIA, Jensen Huang – Nei prossimi anni miliardi di computer che eseguono funzionalità AI creeranno un nuovo Internet delle cose, migliaia di volte più grande dell’attuale Internet delle persone. La nostra combinazione creerà un’azienda posizionata in maniera fantastica per l’epoca dell’IA”.

Il celebre produttore di schede grafiche ha poi chiarito alcuni dettagli che fanno riferimento a questo accordo. Tanto per cominciare, la sede di Arm non cambierà location ma resterà a Cambridge: in più, NVIDIA si impegna ad ampliarla e potenziarla. Inoltre, la proprietà intellettuale di Arm continuerà ad avere la registrazione nel Regno Unito. Nei prossimi 18 mesi, necessari per concludere interamente la transazione, le due aziende riceveranno il via libera dalle autorità britanniche, cinesi, europee e statunitensi.

I termini economici dell’accordo tra Nvidia e SoftBank prevedono il pagamento di 12 miliardi di dollari in cash, 21,5 miliardi di dollari in azioni e 1,5 miliardi di dollari in azioni per i dipendenti. Non resta che attendere l’approvazione dell’acquisizione da parte delle autorità affinchè quest’ultima abbia definitivamente luogo.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti