Home » App & Gaming » Amazon ha iniziato a vendere anche i farmaci online (USA)
amazon protect

Amazon ha iniziato a vendere anche i farmaci online (USA)

di Roberto Naccarella

La crescita di Amazon è ormai esponenziale, tanto che il colosso dell’e-commerce sta decidendo di tuffarsi anche in settori inesplorati. Negli Stati Uniti, infatti, il colosso dell’e-commerce ha appena confermato il lancio di una vera e propria farmacia online negli USA che consegnerà a domicilio i farmaci su prescrizione medica. Il nome scelto per questo servizio non poteva essere che Pharmacy, che prevede sconti fino all’80% sui farmaci generici per tutti i clienti Prime sprovvisti di assicurazione sanitaria.

Un ingresso, quello del gigante dell’e-commerce, che è destinato a rompere gli schemi nella catena di distribuzione dei farmaci, specialmente in un periodo come quello che stiamo vivendo, pienamente caratterizzato dalla pandemia di coronavirus. Gli utenti, per via del distanziamento sociale, potrebbero essere più propensi all’acquisto di farmaci online rispetto a quanto accadeva in passato (specialmente se consideriamo che le farmacie possono essere uno dei principali luoghi di contagio appunto perchè vengono frequentate dai malati). Lo conferma anche Doug Herrington, vicepresidente della divisione consumer dell’azienda per il Nord America.

Visto che sempre più persone cercano di completare le commissioni quotidiane da casa, la farmacia è un’aggiunta importante e necessaria per lo store online di Amazon.

Tuttavia, non è stato il dilagare del Covid-19 a spingere Amazon a compiere questo passo. L’azienda di Jeff Bezos stava programmando questa mossa almeno dal 2018, quando acquisì PillPack, la startup specializzata nella consegna di farmaci, per circa un miliardo di dollari. Non sappiamo ancora se il colosso di Jeff Bezos ha intenzione di espandere il nuovo servizio ad altri mercati: per ora è disponibile in 45 stati americani.

Fonte: Tech Crunch

Oggi è Cyber Monday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti