Home » App & Gaming » Facebook è già pronta a copiare Clubhouse passando alle chat vocali
clubhouse

Facebook è già pronta a copiare Clubhouse passando alle chat vocali

di Carlo Desi

Siamo nell’epoca in cui i social network fanno parte della vita un po’ di tutti! Facebook, Instagram, Twitter e non solo, infatti, sono utilizzati quotidianamente da miliardi di persone in tutto il mondo. Le innovazioni sono indispensabili per tenere viva l’attenzione degli iscritti ed è normale che le idee fiocchino. Il social network di Mark Zuckerberg, in particolare, sta pensando di introdurre la possibilità di chattare “a voce” con amici e parenti. Un po’ come sta avvenendo sul social del momento, Clubhouse. Ma come stanno le cose? Facciamo un po’ di chiarezza.

Facebook alla ricerca di nuove forme di comunicazione

La notizia è fresca fresca di stampa ed appare, sin da subito, molto ghiotta per tutti gli appassionati e gli utenti di Facebook. Il noto social network americano, infatti, sarebbe alla costante ricerca di nuove forme di comunicazione, almeno a giudicare da quanto confermato al New York Times da due persone ben informate. La novità è che avrebbe trovato questa nuova forma proprio nelle chat vocali, quelle tipiche, per intenderci, di Clubhouse.

Lo stesso Mark Zuckerberg era intervenuto ad una di queste chat pochissimi giorni fa esprimendo il suo parere su realtà aumentata e realtà virtuale e su quanto queste possano cambiare il mondo. Sulla scia del successo delle chat in cui è possibile intervenire con la propria voce (quasi come alla radio) e rigorosamente in diretta, fa gola a molti. E così la dirigenza di Cambridge ha commissionato un servizio simile che sarebbe, addirittura, in piena fase di sviluppo anche se nessuno, ancora, commenta ufficialmente questa possibile imminente novità.

E la storia si ripete..

Vale la pena ricordare, a questo punto, che non è la prima volta che in casa Facebook ci si guarda attorno per rinnovare il proprio “mondo”. Prima delle chat vocali di Clubhouse, infatti, aveva preso spunto da Snapchat le ormai note “Stories”. Le chat a voce, però, rappresentano indubbiamente il punto di svolta. Si tratta, infatti, di un servizio amatissimo da tutti coloro che attualmente la utilizzano sul Clubhouse (che conta adesso circa 6 milioni di iscritti).

L’idea di Facebook, dunque, è molto ambiziosa e, da voci di corridoio sempre più insistenti, pare che la lavorazione, come anticipato, sia molto avanti. Mancando qualsivoglia conferma ufficiale da parte dei diretti interessati, è praticamente impossibile ipotizzare i tempi che ci vorranno per l’integrazione di questa nuova funzione. Ulteriori indiscrezioni ufficiose, comunque, non tarderanno. Vi terremo aggiornati!

Fonte: New York Times

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti