Home » App & Gaming » Volete diventare sviluppatori di videogiochi? DBGA ha 2 corsi online per voi
redmi g gaming laptop

Volete diventare sviluppatori di videogiochi? DBGA ha 2 corsi online per voi

di Carlo Desi

Il settore del gaming è in costante crescita. Prodotti come console e videogiochi hanno ottenuto risultati entusiasmanti durante il 2020 quando con un ricavo complessivo che si assesta attorno ai 180 miliardi di dollari. Un’enormità se si pensa che ha surclassato sia il mondo del cinema che della musica, fermi ben al di sotto. Ecco perché crearsi un futuro diventando uno sviluppatore di videogiochi è un’alternativa allettante. Da DBGA arrivano due nuovi percorsi formativi. Vediamo tutti i dettagli.

I due corsi DBGA per formare sviluppatori di videogiochi

Diventare sviluppatore di videogiochi ed essere, quindi, in grado di creare dal nulla un gioco che appassionerà, poi, milioni di appassionati di gaming al mondo è il sogno di molti. Per intraprendere questa strada, in Italia, una delle “scuole” più rinomate è la Digital Bros Game Academy (DBGA), accademia di Milano che forma figure professionali da inserire in questo affascinante settore.

Chi vorrebbe fare del gaming la propria carriera sarà felice di sapere che l’accademia milanese ha lanciato due nuovi corsi dal sapore innovativo che sfrutteranno Intellego per formare nuovi sviluppatori di videogiochi. L’offerta si chiamerà DGBA Online Blended e si baserà sui cosiddetti Training Journey con cui tutte le attività che si potevano svolgere in presenza all’accademia potranno essere seguite anche online, a distanza.

Si chiameranno Game Design (tenuto da Derek Hartin) e Game Programming (tenuto da Matt Sharpe) i nuovi corsi per appassionati di sviluppo dei videogiochi che partiranno a maggio 2021 e dureranno 6 o 10 mesi (a seconda della versione scelta). L’accesso ai corsi avverrà on demand in modo che gli studenti possano conciliare le lezioni con i propri impegni quotidiani. Tutti i dettagli sui corsi sono presenti all’interno del sito ufficiale.

L’evoluzione all’interno del settore

Abbiamo anticipato come il mondo del gaming ha visto, specialmente nel 2020, una crescita molto notevole, al punto che proprio il 2020 è stato definito l’anno dei videogiochi. Ben 180 miliardi di dollari di ricavi che sono destinati, in base alle previsioni, ad aumentare. Entro il 2023 si pensa di sfondare quota 200 miliardi di ricavo annuo. Crescita esponenziale se pensiamo che il cinema ha realizzato “solo” 57 miliardi di dollari e quello della musica si è fermato a 43 miliardi di dollari.

Questa situazione è stata dettata, in maniera prevalente, dalla pandemia da Covid-19. Proprio questa ha costretto tanti di noi a rimanere a casa ed ecco che i videogiochi sono diventati un ottima alternativa per trascorrere il tempo. Al contempo, settori come quello del cinema sono stati notevolmente penalizzati (ed ecco spiegate le perdite rilevate). Una cosa è certa: investire in una carriera nello sviluppo di videogames è un’ottima scelta per il futuro.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti