Home » Gadget » Fitbit Luxe è ufficiale: il primo wearable dell’era Google punta sull’eleganza
fitbit luxe

Fitbit Luxe è ufficiale: il primo wearable dell’era Google punta sull’eleganza

di Roberto Naccarella

Si chiama Fitbit Luxe ed è il primo fitness tracker ufficializzato dall’azienda dopo l’acquisizione da parte di Google. Il prodotto si presenta con caratteristiche come leggerezza e compattezza, ma al tempo stesso in grado di fornire un elevato monitoraggio della propria attività fisica grazie all’integrazione con il servizio Fitbit Premium. Tra le funzioni troviamo infatti quella relativa al monitoraggio del battito cardiaco, ma anche il Punteggio di Gestione dello Stress.

Non manca il sistema di monitoraggio del sonno e anche la rilevazione della temperatura cutanea. Non è ancora presente il sensore SpO2 che rileva il livello di saturazione dell’ossigeno nel sangue, ma secondo l’azienda l’attivazione è “imminente”. Interessante anche il dettaglio che riguarda l’autonomia, dato che Fitbit Luxe può durare 5 giorni con un utilizzo medio. In più, il nuovo prodotto dell’azienda acquisita da Google si ricarica completamente in due ore.

Le modalità di allenamento sono 20, tra cui tennis, golf, spinning e molte altre. Oltre al sensore GPS integrato, Fitbit Luxe assicura anche l’impermeabilità fino a 50 metri. Come accennato, la casa produttrice ha puntato anche sul comfort, assicurando a Luxe le adeguate linee morbide. Il dispositivo si integra perfettamente anche con il proprio smartphone Android o iOS. Ancora ignote le dimensioni esatte dello schermo touch di tipo OLED. Il prezzo è di 149,99 euro, la disponibilità prevista entro la primavera.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti