Home » Smartphone » ZTE Blade S30, S30 Pro e SE ufficiali: 5G e ottimi prezzi nella fascia media
ZTE Blade S30

ZTE Blade S30, S30 Pro e SE ufficiali: 5G e ottimi prezzi nella fascia media

di Patrizia Maimone

ZTE ha ufficializzato in Cina tre nuovi smartphone che porteranno il 5G nelle “mani” di tutti grazie al fatto che si tratta, prevalentemente, di midrange che però non rinunciano al massimo della connettività. Dispositivi dal design interessante con specifiche altrettanto valide e batterie sorprendenti. Quali sono le caratteristiche dei tre device? Vediamolo insieme, in attesa di capire se questi nuovi ZTE Blade S30, S30 Pro ed S30 SE arriveranno anche sul mercato globale.

ZTE Blade S30, caratteristiche e prezzi

Partiamo dalla versione “base” e da quella più economica della famiglia ZTE Blade S30. Parliamo, quindi, dell’S30, uno smartphone con display AMOLED FHD Plus da 6,67 pollici dotato di una risoluzione massima di 2.400 x 1.080 pixel. Ad alimentarlo è un processore Dimensity 720 di MediaTek in abbinamento con una RAM da 8 GB e due varianti di memoria interna (da 128 e 256 GB).

Sul retro sono presenti quattro obiettivi fotografici. Il sensore principale dello ZTE Blade S30 è da 64 MP. Vi si accompagnano tre sensori da 8, 2 e 2 MP. Sul fronte, invece, l’obiettivo è da 16 MP. Chiudiamo con la batteria che ha una capacità di 4.000 mAh compatibile con ricarica da 30W. La disponibilità partirà dal 3 aprile 2021 per un prezzo compreso tra 285 e 311 euro a seconda della variante scelta.

ZTE Blade S30 Pro, il top della serie

ZTE Blade S30 Pro, come evinciamo facilmente dal nome, è il top di gamma della serie. Uno smartphone che con la variante base condivide il display che, però, ha un refresh più elevato. Cambia radicalmente il processore dal momento che vi troviamo, stavolta, uno Snapdragon 768G di Qualcomm in abbinamento ad una memoria RAM da 8 GB e una capacità di archiviazione pari a 256 GB.

Maggiori prestazioni anche in campo fotografico ed in quello dell’autonomia. Per quanto riguarda il primo, in particolare, sono presenti, sul retro, gli stessi obiettivi della variante “base” ma con la possibilità di girare video 4K/60 FPS. Sul fronte, invece, spicca un sensore da 44 MP. Anche la batteria è leggermente più grande con una capacità di 4.200 mAh. Sale il prezzo che si aggirerà sui 388 euro con una disponibilità che partirà, anche in questo caso, dal 3 aprile 2021.

Blade S30 SE, la variante più economica

ZTE Blade S30 SE è il fratello minore della serie. Si tratta della variante più economica che costerà, infatti, circa 220 euro. Anche in questo caso avremo un processore MediaTek ma un modello Dimensity 700 (sempre, però, 5G) in abbinamento ad una RAM da 6 GB e una memoria interna da 128 GB.

Tre gli obiettivi fotografici posteriori con il sensore principale da 48 MP accompagnato da un sensore da 5 ed uno da 2 MP. Non è chiara, invece, la risoluzione della fotocamera frontale. A colpire è la batteria di questo ZTE Blade S30 SE che è di ben 6.000 mAh, di molto superiore rispetto agli altri due modelli. Ne consegue un’elevata autonomia. Disponibilità, anche per questo smartphone, a partire dal 3 aprile 2021 sempre ed esclusivamente (almeno per il momento) in Cina.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti