Home » Smartphone » Snapdragon 778G è ufficiale: tanta potenza e 6 nm per la fascia media
qualcomm snapdragon 778 5g

Snapdragon 778G è ufficiale: tanta potenza e 6 nm per la fascia media

di Roberto Naccarella

Si chiama Snapdragon 778G ed è il nuovo processore di fascia medio-alta appena ufficializzato da Qualcomm. Si tratta di una variante depotenziata del chip SD780G che il produttore statunitense ha annunciato lo scorso mese di marzo. Oltre a garantire la connettività 5G, il nuovo processore è realizzato con tecnologia a 6 nm: stando a quanto emerso online, sono molto alte le probabilità che alimenterà l’imminente Honor 50. Ma quali sono le caratteristiche principali di questo nuovo chip? Vediamole insieme.

Snapdragon 778G si presenta con una custom CPU Kryo 670 formata da cluster Cortex-A78, in grado di arrivare a 2,4 GHz di frequenza di clock. Una delle peculiarità di questo chip è la GPU Adreno 642L, che prevede anche il supporto agli standard HDR10 e HDR10+. Grazie a questo processore, gli smartphone potranno gestire una risoluzione Full HD+ con refresh rate fino a 144 Hz. Il SoC è ben strutturato anche dal punto di vista dell’intelligenza artificiale, grazie al processore Hexagon 770.

Molto positivo il giudizio per il supporto al comparto foto, dato che Qualcomm Snapdragon 778G è in grado di supportare fotocamera singola fino a 192 MP, mentre si arriva fino a 36 MP e 22 MP per la doppia fotocamera e fino a 22 MP nei sistemi a tripla fotocamera. La presenza del sistema modem-RF Snapdragon X53 5G è un’ottima garanza in termini di connettività. Presente anche il supporto Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2, NFC e per la tecnologia di ricarica Quick Charge 5. Una risposta davvero molto interessante al Dimensity 900 da poco annunciato da MediaTek, con cui questo chip andrà a competere nel segmento dei 6 nm.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti