Home » Offerte » Il 5G di WindTre diventa gratis per molti clienti: ecco chi può averlo
windtre fusione

Il 5G di WindTre diventa gratis per molti clienti: ecco chi può averlo

di Michele Ingelido

Uno dei principali motivi per cui il 5G non è ancora molto diffuso in Italia è il fatto che per utilizzarlo sia necessario sottoscrivere un’apposita promozione più costosa oppure attivarlo a pagamento. A quanto pare WindTre ha deciso di ovviare al problema e dare la possibilità ai clienti di utilizzare la rete di quinta generazione anche senza pagare un costo aggiuntivo.

E’ infatti partita una campagna promozionale che è destinata a determinati clienti ed ha come scopo regalare l’esperienza 5G. I clienti interessati sono quelli che possiedono uno smartphone compatibile con le reti 5G di WindTre ed è lo stesso gestore telefonico che sta avvisando tramite degli SMS i clienti sulla disponibilità del servizio. Per alcuni clienti l’operatore sta regalando il 5G gratis a tempo indeterminato, mentre per altri sta attivando la prova gratuita della durata di un mese.

In entrambi i casi, il servizio viene attivato gratuitamente e senza nessuna azione necessaria da parte del cliente. WindTre ha stilato una lista di tutti i dispositivi compatibili con le sue reti di quinta generazione che di conseguenza possono usufruire del servizio, ed è la seguente:

  • iPhone 12
  • iPhone 12 Mini
  • iPhone 12 Pro
  • iPhone 12 Pro Max
  • OPPO A54 5G
  • OPPO Find X3 Neo
  • OPPO Find X3 Pro
  • OPPO Reno4 Pro
  • Samsung Galaxy A32 5G
  • Samsung Galaxy Note 20
  • Samsung Galaxy Note 20 Ultra
  • Samsung Galaxy S21
  • Samsung Galaxy S21 Ultra
  • Samsung Galaxy S21+
  • Samsung Galaxy Z Fold 2
  • Xiaomi Mi 10T
  • Xiaomi Mi 10T Lite
  • Xiaomi Mi 10T Pro
  • Xiaomi Mi 11
  • Xiaomi Mi 11 Lite 5G

Precisiamo che possono esserci anche smartphone al di fuori di questa lista che supportano normalmente le reti di quinta generazione del gestore arancione.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti