Home » Smartphone » Samsung Galaxy M32 5G è ufficiale e Galaxy A52s 5G debutta in Europa
samsung galaxy m32 5g

Samsung Galaxy M32 5G è ufficiale e Galaxy A52s 5G debutta in Europa

di Michele Ingelido

Samsung invade il mercato con nuovi smartphone di fascia media per contrastare la concorrenza di aziende cinesi sempre più agguerrite, come Xiaomi che recentemente è riuscita a soffiarle il trono di maggior produttore di smartphone sul mercato mondiale. Il colosso sudcoreano ha appena annunciato Samsung Galaxy M32 5G, anche se non è un dispositivo del tutto inedito.

Samsung Galaxy M32 5G è infatti la versione indiana di A32 5G e si presenta quindi con le sue stesse specifiche. Tra queste troviamo un display da 6,5 pollici HD+ con refresh rate a 90 Hz ed un processore Dimensity 720 supportato da configurazioni di memoria da 6/128 GB e 8/128 GB espandibili fino a 1 TB. Il sistema operativo è Android 11 con la One UI 3.1 e riceverà 2 anni di aggiornamenti major.

Samsung Galaxy M32 5G ha una quadrupla fotocamera posteriore da 48 + 8 + 5 + 2 Megapixel e un sensore frontale da 13 Megapixel, mentre la sua batteria è da 5000 mAh e supporta la ricarica rapida a 15W. Lo smartphone è arrivato in India nelle colorazioni Slate Black e Sky Blue con prezzi rispettivamente di 240 e 265 euro per le configurazioni da 6 e 8 GB di RAM.

samsung galaxy A52s

Nel frattempo Samsung Galaxy A52s 5G, annunciato pochi giorni fa, ha fatto il suo debutto in Europa a partire dalla Germania (non ancora in Italia). Il suo prezzo di listino per il mercato europeo ammonta a 449 euro per la versione base da 6/128 GB, mentre quella da 8/128 GB costa 509 euro.

Tra le caratteristiche si annoverano un display AMOLED da 6,5 pollici Full HD+ con refresh rate a 120 Hz, una quadrupla fotocamera da 64 + 12 + 5 + 5 MP con OIS, il processore Snapdragon 778G e la resistenza all’acqua con certificazione IP67. Le colorazioni sono Awesome Black/Mint/Violet/White.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti