Home » App & Gaming » Anche Facebook, come Instagram, sfida TikTok: i Reels arrivano in Italia
facebook reels

Anche Facebook, come Instagram, sfida TikTok: i Reels arrivano in Italia

di Roberto Naccarella

Fin dal giorno dello sbarco su Instagram, risalente ad agosto 2020, la funzione Reels è stata particolarmente apprezzata dagli utenti del famoso social. Proprio in virtù di questo successo, i video brevi nello stile di TikTok finiscono ora anche su Facebook: la funzione sarà disponibile in 150 Paesi, tra cui anche l’Italia, dove sono già presenti e potete vederli dall’applicazione del social network.

Il funzionamento è lo stesso che abbiamo avuto modo di conoscere su Instagram: i Reels sono infatti dei video di 60 secondi, ed è uno dei contenuti in più rapida ascesa, come ha tenuto a precisare Meta. Una mossa, quella di Mark Zuckerberg, che riguarda sia i creatori di contenuti che gli utenti “classici”: i primi possono utilizzare i video brevi per farsi conoscere di più su Facebook e guadagnare maggiormente, i secondi possono trovare più facilmente contenuti di loro interesse.

Proprio in tal senso, nei prossimi mesi Meta incrementerà il programma di bonus relativo alle ricompense ai content creator per la creazione di Reels su Facebook, che ha già visto un impegno economico da parte dell’azienda pari a circa 1 miliardo di dollari. Ma non è tutto, perché il colosso di Zuckerberg sta ragionando anche la possibilità di guadagnare tramite inserzioni pubblicitarie (con monetizzazione diretta) e anche il supporto dei fan, con l’invio di Stelle ai creatori che gradiscono di più.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti