Home » App & Gaming » HBO Max si fonderà con Discovery+ e forse sta arrivando anche in Italia
hbo max

HBO Max si fonderà con Discovery+ e forse sta arrivando anche in Italia

di Michele Ingelido

WarnerMedia e Discovery hanno deciso di approvare una fusione di proporzioni enormi, con gli investitori che hanno deciso solo una manciata di ore fa per creare un nuovo colosso dell’intrattenimento. Ciò comporterà anche la fusione di HBO Max e Discovery+ che a differenza della situazione attuale diventeranno un unico servizio di streaming che riunirà a sè molti più contenuti.

Per via dell’altissima qualità delle serie TV e di altri contenuti HBO, sono tantissimi gli italiani che attendono l’arrivo in Italia di HBO Max, servizio che ha debuttato sul mercato europeo nel mese di ottobre 2021, ma l’Italia non era tra i Paesi in lista. Discovery+ invece in Italia è presente già da un po’ con un costo mensile di 3,99 euro al mese: è proprio questo che ci fa pensare, dopo la fusione, ad un imminente debutto della piattaforma unica anche nel nostro Paese.

Attualmente HBO Max in Spagna ha un costo mensile di 8,99 euro, il quale si potrebbe alzare dopo la fusione con l’inclusione di nuovi contenuti. Questa piattaforma è focalizzata principalmente su film e serie TV, mentre su Discovery Plus si trovano prevalentemente documentari, educazione e sport, oltre ad altri formati di intrattenimento televisivo. La fusione consentirebbe di creare una piattaforma molto più completa grazie a due servizi che si possono considerare decisamente complementari.

Alla fine del 2021 HBO Max contava 73,8 milioni di abbonati, mentre Discovery+ ne aveva 22 milioni. L’unione dei due servizi consentirebbe il debutto di una piattaforma con un numero di abbonati molto più vicino a quello di Disney+ che conta invece 118 milioni di utenti paganti. Si troverebbe però ancora ben lontana da Netflix, che può contare invece su 222 milioni di abbonati.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti