Home » Offerte » Linkem e Tiscali annunciano la fusione: arriva il 5° operatore di rete fissa
linkem tiscali

Linkem e Tiscali annunciano la fusione: arriva il 5° operatore di rete fissa

di Roberto Naccarella

L’Italia può ufficialmente accogliere il quinto operatore di rete fissa. Dopo l’accordo sottoscritto alla fine dello scorso mese di dicembre, le assemblee degli azionisti di Linkem e Tiscali hanno approvato l’intesa, sancendo di fatto l’inizio di una nuova avventura per entrambi i brand. Linkem, precisamente il suo ramo retail, viene infatti incorporata in Tiscali, realizzando così un’unica società.

Il nuovo operatore di rete fissa può già primeggiare in un aspetto, ovvero gli accessi ultrabroadband nelle tecnologie FWA+FTTH, con uno share di mercato del 19%. L’integrazione tra i due gestori dovrebbe anche consentire di sfruttare le opportunità di sviluppo derivanti dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) con una vasta offerta basata su 5G, cloud, servizi fissi e mobili, smart city da destinare alle varie tipologie di utenti (famiglie, quindi, ma anche imprese e pubbliche amministrazioni).

Un aspetto importante di questa integrazione è il voto all’unanimità dell’assemblea degli azionisti di Tiscali, a dimostrazione di come il progetto sia completamente condiviso. Non appena l’operazione sarà completata, Linkem otterrà ufficialmente il 61% del capitale sociale. Ma quando ci sarà la chiusura definitiva dell’affare? Molto probabilmente, se non ci saranno intoppi, il tutto si completerà tra la fine della prima e l’inizio della seconda metà del 2022. Il nuovo gestore ci delizierà con nuove offerte al top della convenienza?

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti