Home » Recensioni » Recensione microfono USB TONOR: per i professionisti di web e risparmio
microfono usb tonor

Recensione microfono USB TONOR: per i professionisti di web e risparmio

di Michele Ingelido

Siete dei gamer incalliti, fate spesso video conferenze oppure vorreste iniziare un progetto di streaming, vlog o podcast, ma non potete permettervi una buona attrezzatura? Quest’oggi siamo qui a proporvi uno dei prodotti più importanti per chi vuole cimentarsi in questo tipo di attività: il microfono.

Abbiamo avuto modo di provare il microfono USB a cardoide di TONOR: un prodotto di successo nonostante appartenga alla fascia economica, che riesce a fornire una qualità alta nella zona di prezzo più bassa. In questa recensione di questo microfono USB di TONOR vi spieghiamo perchè lo riteniamo un acquisto intelligente per il gaming ma anche per iniziare a fare streaming e podcast.

Design e struttura

microfono usb tonor

Il microfono USB di TONOR è bello, minimale e versatile. Nonostante possa non sembrare dalle immagini, ha un design molto compatto, quindi sta bene su tutte le scrivanie, anche le più affollate. Senza supporto è lungo solo 15,5 cm, mentre con il supporto fornito nella confezione aumenta essenzialmente solo l’altezza, dato che la larghezza della base si ferma a 15 cm.

microfono usb tonor

Il supporto è molto funzionale non solo perchè tiene il microfono USB ben saldo alla scrivania grazie a un treppiedi gommato, ma anche perchè il dispositivo va ad inserirsi in mezzo a delle molle anti-vibrazione che prevengono sobbalzi, rumore e distorsioni del suono anche se ci sono movimenti bruschi o urti sulla scrivania.

Il microfono USB di TONOR si può inoltre regolare in inclinazione, posizionandolo più verso l’alto o verso il basso. Oltre al cavo USB per il collegamento al PC o altri dispositivi, nella confezione c’è anche un filtro anti-pop (removibile dal supporto) che elimina il fastidioso popping bloccando le consonanti “esplosive” come la P e la B.

Le performance del microfono TONOR

Il microfono USB di TONOR è un microfono a cardioide: riprende quindi il suono proveniente dalla zona frontale, con una sensibilità che va gradualmente a scemare man mano che ci si sposta verso i lati, arrivando al minimo nella parte posteriore. E’ la tipologia più diffusa per chi utilizza i microfoni per parlare. Dobbiamo ammettere che, considerando il prezzo a cui viene venduto, siamo rimasti abbastanza sorpresi dalla qualità con cui questo dispositivo riesce a catturare la voce.

Si va infatti ben oltre il livello amatoriale, con una voce cristallina e già alla base definita in ogni frequenza. Se poi andate a scaricare qualche porta virtuale (potete seguire i classici tutorial sul web molto diffusi per farlo) potete aumentare notevolmente la qualità di questo microfono USB superando di gran lunga anche modelli che costano il doppio. Questo TONOR include una tecnologia di soppressione del rumore che farà risaltare la vostra voce ed eliminerà in modo abbastanza soddisfacente tutti i rumori ambientali circostanti.

E’ USB ed anche plug and play: non necessita quindi di alcun software per funzionare, basta collegarlo al PC e sarà già pronto per essere utilizzato. Si collega al computer attraverso un semplice cavo da USB-C a USB-A, quindi oltre a quello incluso nella scatola potete usare anche un classico cavo per ricaricare gli smartphone. Se non vi interessa usare il treppiede potete staccare il microfono e l’ammortizzatore da quest’ultimo al fine di collegarli ad un braccio con filettatura 5/8″ (anche 3/8″ se avete un adattatore).

Prezzo

Il microfono USB di TONOR si può trovare ad un prezzo bomba: su Amazon è disponibile a meno di 40 euro e per un prodotto di questo livello è un prezzo stracciato se consideriamo i prezzi a cui vengono venduti i modelli della stessa fascia da parte dei brand più blasonati. Lo consigliamo quindi senza dubbio per la sua estrema convenienza: solitamente a questo prezzo si trovano solo modelli che non si avvicinano nemmeno lontanamente al livello professionistico, a differenza di questo.

Microfono USB TONOR – Conclusione

Questo microfono USB di TONOR è sì economico, ma riesce a dimostrarsi comunque perfetto per chi vuole iniziare a mettere in piedi un progetto serio ma non sa ancora come andrà, magari insieme alla luce ad anello di TONOR. Quindi per tutti coloro che vogliono provare a diventare YouTuber, a fare i loro primi podcast con un piglio professionale, o a fare live streaming con una buona base di follower.

E’ inoltre perfetto per riunioni e videoconferenze proprio per la chiarezza della voce che riesce a restituire. Al momento di questa pubblicazione lo trovate sotto i 40 euro spedito da Amazon, quasi il prezzo minimo per usufruire della spedizione gratuita anche senza aver attivato un abbonamento Prime. La convenienza è quindi assicurata.

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti