Home » Recensioni » Recensione luce ad anello TONOR per selfie e vlog: la più versatile che c’è
led anello tonor

Recensione luce ad anello TONOR per selfie e vlog: la più versatile che c’è

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

Le nuove generazioni e gli ultimi anni, attraverso il mestiere dello YouTuber e gli smartphone, ci insegnano che, pur non essendo professionisti, tutti possono riuscire a girarsi un video o scattarsi un selfie di grande qualità. Tra le attrezzature più valide per ottenere questi ambiti risultati c’è sicuramente la luce ad anello per selfie e vlog, come quella di TONOR che abbiamo avuto il piacere di testare.

Abbiamo deciso di pubblicarne una recensione perchè ha peculiarità tali non solo da permettere a tutti di creare selfie e vlog di alto livello con uno smartphone decente, ma può anche servire per molti altri scopi proprio per via della sua versatilità. E’ quindi un accessorio che vogliamo sottoporre alla vostra attenzione per via della sua inaspettata utilità.

Una struttura altamente flessibile

Ciò che ci ha colpiti particolarmente della luce ad anello TONOR è la struttura del suo treppiede, il quale si può regolare in mille modi diversi per risultare comodo in ogni contesto. Questa luce ad anello può infatti essere estremamente compatta e portatile ma anche diventare gigante. Il treppiede su cui poggia, con tanto di livella integrata, ha infatti dei piedi allungabili con possibilità di posizionarla a tantissimi livelli di altezza.

E’ possibile tenere lo smartphone a pochi centimetri da terra accorciando al minimo i piedi, ma si possono anche allungare al punto tale da posizionare il telefono a quasi 1,80 metri di altezza. I piedi sono antiscivolo e oltre ad aiutare a garantire l’angolazione perfetta fanno restare la lampada ad anello sempre molto stabile, nonostante sia allungabile e accorciabile all’inverosimile, oltre che sottile.

E naturalmente a tutti i livelli intermedi. L’altezza non è l’unico parametro regolabile: la luce si può regolare in inclinazione, sia verticale che orizzontale (si può perfino posizionare in modo parallelo al terreno per illuminare qualcosa a terra o su un tavolo) e si può ruotare a 360 gradi.

Insomma, avete la possibilità di posizionare lo smartphone in qualsiasi modo vogliate per scattare o registrare video nelle condizioni migliori. Al centro della luce ad anello si trova un supporto su cui ancorare lo smartphone che è compatibile con qualsiasi dispositivo e può essere anch’esso posizionato in tanti modi diversi grazie al suo braccio snodabile.

L’illuminazione della luce ad anello TONOR

luce ad anello tonor

Questa lampada ad anello TONOR alimentata da cavo USB vanta un anello da 12 pollici composto da ben 160 LED di alta qualità che sono davvero molto luminosi, in grado di illuminare una piccola stanza buia e perfetti per illuminare qualsiasi volto. Ci sono tre modalità di colore disponibili e selezionabili dal telecomando abbinato: una fredda (bianca), una calda (più gialla) ed una naturale (via di mezzo), con temperature di colore che vanno da 2700K a 6500K.

Si può inoltre scegliere, per ciascuna modalità di colore, tra 10 livelli di luminosità a seconda del quantitativo di luce di cui si ha bisogno. Nella confezione viene fornito un telecomando Bluetooth che, se collegato allo smartphone, consente di scattare selfie o avviare la registrazione a distanza, senza toccare lo schermo del dispositivo.

La regolazione della luce avviene invece attraverso un piccolo telecomando posizionato sul cavo USB attraverso il quale si alimenta la luce ad anello TONOR. Naturalmente il cavo USB è possibile collegarlo ad un classico caricatore per smartphone al fine di alimentare la lampada collegandola ad una tradizionale presa di corrente. E’ possibile smontare la luce ad anello e il supporto per smartphone dal treppiede nel caso non e si abbia bisogno.

Un prezzo molto contenuto

Nonostante le opzioni infinite di regolazione ed una luce a LED di qualità, la lampada ad anello TONOR è un prodotto economico e accessibile praticamente a tutti, anche a chi ha un budget molto limitato. Il suo prezzo ammonta infatti a 49,99 euro, onestissimo per un dispositivo così versatile e pratico.

Poter trovare sempre l’angolazione perfetta, avere una luce potente ed anche la massima trasportabilità per un utilizzo pratico ovunque sono a nostro avviso gli elementi fondamentali per selfie e vlog di successo. E se siete alle prime armi su piattaforme come YouTube, un’attrezzatura del genere potrebbe anche cambiarvi la vita.

Fra tutti gli elementi, specialmente per chi scatta o registra con lo smartphone negli interni, infatti, l’illuminazione è il più importante per ottenere un minimo di qualità in selfie e vlog. Per questo motivo una luce ad anello come questa è un acquisto molto smart e raccomandato.

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti