Android Marshmallow aggiornamento: ecco chi lo riceverà

Avete uno smartphone Android non estremamente recente o uno smartphone Android cinese e non sapete se l’aggiornamento Marshmallow arriverà in modalità OTA o in qualsiasi altro modo sul vostro device? Siete nel posto giusto. Il mondo dei cellulari e dei tablet attualmente si evolve a ritmi molto frenetici e dopo un anno anche il miglior smartphone top di gamma Android, iPhone di Apple o Windows Phone – Windows 10 Mobile è già superato. Basti pensare a Samsung Galaxy S6 uscito meno di un anno fa, che sta già per essere rimpiazzato da Galaxy S7 e Galaxy Note 6. Oppure ad iPhone 6 che in un anno è stato sostituito da iPhone 6s. Per non parlare di Huawei P8, e di Huawei Mate S dopo il quale a nemmeno un anno di distanza ha visto la sua uscita Huawei Nexus 6P, e tanti altri.

Nell’arco di pochissimo tempo a partire dal 2012 abbiamo visto il passaggio dalla versione Android Ice Cream fino ad Android Marshmallow 6.0, passando per tutte le versioni Jelly Bean, KitKat e Lollipop in un battibaleno. E addirittura a pochi mesi dall’uscita della versione 6.0 del robottino verde siamo già ad Android 6.0.1. Tra le novità più importanti questo update ci saranno la modalità Doze per il risparmio energetico avanzato della batteria. Un sistema di autorizzazioni granulare per le applicazioni, che permetterà di scegliere tutti i singoli permessi da dare alle app del Play Store. E ci sarà anche Google Now on Tap, un servizio di ricerche contestuali effettuate in base a ciò che viene visualizzato sul display del telefono.

Ma quali saranno i dispositivi che riceveranno l’aggiornamento Android Marshmallow? Ve li andiamo a mostrare tutti di seguito. La lista contiene tutti i dispositivi delle case produttrici più celebri che riceveranno (e che hanno già ricevuto) l’update conosciuti fino ad ora. E ci saranno anche quelli per i quali l’aggiornamento è incerto, ma su cui si può ancora sperare. Se i vostri migliori smartphone economici, midrange o top di gamma non sono tra questi e non potrete usufruire dei miglioramenti alle prestazioni di Android Marshmallow, potete consultare la nostra guida per scoprire come velocizzare Google Chrome facilmente su Android. A fine articolo troverete anche la classifica delle versioni Android dalle più utilizzate alle meno.

android marshmallow

Android Marshmallow aggiornamento – Samsung

Per quanto riguarda Samsung, la casa produttrice numero uno al mondo sul mercato degli smartphone, i dispositivi confermati per l’aggiornamento Android Marshmallow sono Samsung Galaxy S6, S6 Edge, S6 Edge Plus, S5, S5 Neo, Galaxy Alpha, Note 4 e Note Edge. Di questi solamente Galaxy S6 e S6 Edge sono stati confermati per Android 6.0.1.

Android Marshmallow aggiornamento – LG

LG vede attualmente solo due dispositivi confermati per l’aggiornamento Android Marshmallow: LG G3 e LG G4. Potrebbe essere aggiornato anche LG G Flex 2, ma non c’è ancora nessuna conferma. Per nessun dispositivo ci sono certezze riguardo ad Android 6.0.1 (eccetto Nexus 5X che abbiamo inserito nella sezione Nexus).

Android Marshmallow aggiornamento – Huawei

Per quanto riguarda Android 6.0.1 non si sa ancora quando e quali dispositivi della terza casa produttrice al mondo sul mercato Huawei riceveranno l’update (eccetto per Nexus 6P inserito nella sezione Nexus). Per quanto concerne Android Marshmallow invece, sono confermati Huawei Ascend P8, P8 Max, Mate S, Mate 7, G7, G7 Plus, Honor 6, Honor 6 Plus, Honor 7, Honor 2X, Honor 4X e Honor Play 4C.

Android Marshmallow aggiornamento – HTC

I dispositivi taiwanesi HTC che riceveranno l’aggiornamento Android Marshmallow sono HTC One E9, E9+, M8, poi HTC One M9, M9+ e HTC Desire Eye. Per nessuno di questi è stata accertata la versione 6.0.1.

Android Marshmallow aggiornamento – Sony

Ancora nessuna notizia su Android 6.0.1 per i dispositivi Sony. Per Android Marshmallow invece, ci saranno Sony Xperia Z5, Z5 Compact, Z5 Premium, Z3, Z3+, Z3 Compact, E3, E4, M2, M4 Aqua, M5, C4, C5 Ultra, T2 e T3. Ci sono poi Xperia Z4 Tablet, Xperia Z3 Tablet Compact, Xperia Z2 e Z2 Tablet. Lode all’attenzione di Sony che aggiornerà anche dispositivi abbastanza datati, addirittura facendoli saltare a Marshmallow senza farli passare per l’ultima versione di Android Lollipop, la 5.1.1.

android marshmallow

Android Marshmallow aggiornamento – Motorola

Per Motorola la gamma che verrà aggiornata ad Android Marshmallow è abbastanza vasta. Riceveranno la nuova versione del sistema operativo del robottino verde gli smartphone di seguito. Motorola Moto X 2014, Moto X Style, Moto X Play, Moto G 2014 e 2015, Moto Turbo 2014, Moto Maxx 2014 e Motorola Droid Turbo. E’ ancora incerto l’update per Moto E 2015. Per nessun dispositivo inoltre è stato confermato Android 6.0.1.

Android Marshmallow aggiornamento – Nexus

Per quanto riguarda i dispositivi Nexus di Google, quelli eletti per l’aggiornamento Android Marshmallow 6.0 sono Google Nexus 5, 6, 7, 9, Nexus Player, Nexus 5X e Nexus 6P. Questi smartphone sono stati selezionati anche per l’aggiornamento ad Android 6.0.1.

Android Marshmallow aggiornamento – Asus

Per quanto riguarda Asus e i suoi smartphone dall’ottimo rapporto qualità prezzo, riceveranno Android Marshmallow Asus Zenfone 2, Zenfone 2 Laser, Zenfone 2 Deluxe, Padfone S e Zenfone Selfie. Ancora nessuna notizia per Android 6.0.1.

Android Marshmallow aggiornamento – BlackBerry

BlackBerry Priv è attualmente l’unico smartphone Android della casa produttrice canadese, e sì, Android Marshmallow è a bordo. Non ci sono però ancora notizie su Android 6.0.1.

Android Marshmallow aggiornamento – Classifica

Ecco di seguito la classifica di tutte le versioni di Android per percentuale di utilizzo negli attuali smartphone attivi.

  1. Android KitKat 35,5%
  2. Android 5.1 Lollipop 17,1%
  3. Android 5.0 Lollipop 17%
  4. Android 4.2.x Jelly Bean 11,7%
  5. Android 4.1.x Jelly Bean 8,8%
  6. Android 4.3 Jelly Bean 3,4%
  7. Android da 2.3.3 a 2.3.7 Gingerbread 2,7%
  8. Android Marshmallow 6.0 1,2%
  9. Android 2.2 Froyo 0,1%

android marshmallow

via

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it