Asus Vivobook Flip 11: nuova versione con penna e Intel Apollo Lake al MWC 2017?

Grazie a nuove soffiate sappiamo che Asus Vivobook Flip 11 (TP203) potrebbe essere presentato al MWC 2017. Si tratta di un noteboook convertibile particolare e del tutto diverso rispetto al modello precedente, il progetto ha visto l’impegno principale profuso nella realizzazione di uno strumento tecnologico di ultima generazione.  Lo schermo è snodabile a 360 gradi e questo gli consente di trasformarsi facilmente in tablet secondo le necessità dell’utente in quel particolare momento.

Quindi, unendo assieme diverse caratteristiche, diventa un ottima soluzione per assolvere a varie funzioni multimediali e lavorative. Asus Vivobook Flip 11 avrà un display da 11,6 pollici  e 8 GB di memoria RAM e 128 di storage che ovviamente poi può essere anche espandibile attraverso l’uso di micro SD. I processori saranno gli Intel Pentium e Celeron di ultima generazione, ossia della serie Apollo Lake. Dispone di porta USB 3.0 e USB Type-C reversibile, wi-fi, bluetooth 4.0 e HDMI.  La batteria ha un ingombro minore rispetto al predecessore ma si può usare per 9 ore in modo continuativo.

asus vivobook

Asus Vivobook Flip 11 ha un lettore d’impronte digitali che oramai è diventato un must per gli smartphone, e una penna attiva per disegnare o modificare le immagini. Due importanti novità per un notebook  che ha anche il supporto per la sua penna attiva. Si tratta di una soluzione che ripetiamo, probabilmente verrà presentata tra qualche giorno al MWC 2017 e quindi sarà presto disponibile sul mercato per coloro che sono interessati all’acquisto.

via