Home » App & Gaming » Per Google Play l’app Temi di Xiaomi è pericolosa: la risposta ufficiale
google play

Per Google Play l’app Temi di Xiaomi è pericolosa: la risposta ufficiale

di Roberto Naccarella

Anche in luoghi apparentemente sicuri come il Play Store possono celarsi delle insidie e dei pericoli che rischiano di compromettere la sicurezza dei vari dispositivi. Proprio per cercare di fare in modo che il negozio virtuale possa aumentare il proprio livello di sicurezza, il gigante di Mountain View ha realizzato Google Play Protect, una soluzione anti-malware che è anche in grado di migliorarsi costantemente (e in tempo reale) grazie agli algoritmi di machine learning di BigG.

Google Play Protect ha quindi il compito di mettere in guardia gli utenti e avvisarli dei pericoli che riguardano determinate applicazioni. Stavolta nel mirino della protezione anti-malware è finita Temi, l’interfaccia personalizzata di Xiaomi. Non un’app qualunque, ma un’applicazione di uno dei più importanti produttori di smartphone: un caso a dir poco eclatante. I possessori dei telefoni Xiaomi, POCO e Redmi hanno ricevuto un messaggio che invita a disinstallare questa applicazione, che tenterebbe di bypassare le protezioni di sicurezza di Android.

Xiaomi è già intervenuta sulla questione, spiegando di essere al lavoro con Google per capire cosa abbia comportato l’emissione di questo messaggio. Tuttavia, coloro che hanno ricevuto il messaggio e non hanno disabilitato l’app possono comunque intervenire con qualche semplice passaggio. Una volta sullo Store, basta cliccare sull’immagine del proprio profilo nell’angolo in alto a destra e poi su Play Protect; successivamente, fare clic su Impostazioni e disattivare l’opzione “Analizza le app”. Infine, rientrare nella sezione e abilitare nuovamente l’opzione.

Via

Risparmia sulla tecnologia: scopri le offerte Amazon odierne!


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti