Arriva Nude, l’app per iPhone che nasconde le foto di nudi

Si chiama Nude, l’applicazione che in un click permette di nascondere tutte le foto di nudo presenti sull’iPhone.In sostanza l’applicazione esegue una scansione del dispositivo e non appena individua immagini o foto di nudo le blocca in modo sicuro archiviandole. L’app rileva sia le immagini di nudo che foto non esplicite ma in cui comunque il nudo viene rilevato sfruttando CoreML, il framework di Apple introdotto con iOS 11.

L’algoritmo utilizzato è ancora in fase di perfezionamento, è possibile pertanto che tra le foto segnalate come “incriminate” ci siano anche immagini non propriamente di nudo, per ovviare a questi errori gli sviluppatori si sono serviti di un database con oltre 30 milioni di immagini preso direttamente da PornHub. L’app nasce con l’intenzione di tutelare la privacy dell’utente e permettergli di accedere alle proprie immagini di nudo limitandone l’accesso ad occhi indiscreti: Nude scansiona le immagini rilevando quelle di nudo, dopodichè l’utente può decidere di cancellarle o spostarle in una cartella protetta da un codice personale.

L’applicazione prevede anche una specie di segnale d’allarme per avvisare l’accesso di estranei: quando qualcuno tenta di accedere all’applicazione e sbaglia il codice l’app scatta infatti una foto con la fotocamera frontale.L’applicazione Nude è utilissima non solo per archiviare immagini di nudo sullo smartphone ma anche per proteggere altri dati e documenti sensibili come ad esempio la carta di credito.

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l'apparentemente inspiegabile.