Home » Software » iOS 12 e macOS 10.41: i developer intensificano i test in vista della WWDC 2018
ios 12

iOS 12 e macOS 10.41: i developer intensificano i test in vista della WWDC 2018

di Roberta Betti

Iniziano ad intensificarsi parecchio i test dei developer su due prossimi aggiornamenti di rilievo per l’ecosistema Apple, che coinvolgono iOS 12 e macOS 10.41. Entrambi i sistemi operativi sembrano essere in fase di pieno sviluppo, come testimoniato dalla continua crescita di visite ai siti web, da parte degli sviluppatori della Mela, provenienti da dispositivi che installano le versioni preliminari dei due OS.

Sia iOS 12 che macOS 10.41, le cui versioni beta vengono generalmente rilasciate con mesi di anticipo per i developer in modo da poter essere testate, sono stati sempre più utilizzati nel periodo Marzo – Aprile, facendo registrare picchi significativi rispetto al periodo Gennaio – Febbraio. E’ quindi chiaro che qualcosa “bolle in pentola” a Cupertino, in vista della prossima WWDC 2018.

L’evento sarà, come sappiamo, un’occasione di rilievo per veder debuttare iOS 12 e macOS 10.14, così come watchOS 5 e tvOS 12, nonostante per questi due ultimi sistemi operativi sia difficile scoprire al momento la percentuale di diffusione, a causa della mancanza di un browser interno. Va inoltre notato che la Mela sta puntando direttamente alla nuova major release di iOS, “accantonando” per il momento i test su iOS 11.4.1, per i quali sono stati trovati molti meno riferimenti online.

In occasione del WWDC 2018 potremo infine scoprire alcune funzioni d’interesse per l’infrastruttura macOS, tra cui la possibilità che venga lanciato un framework apposito per la creazione di applicazioni cross-platform, il che renderebbe liberamente esportabili da iOS a macOS le applicazioni prodotte dai developer. C’è quindi parecchio in serbo per tutti gli utenti della Mela, ed a partire dal 4 Giugno potremo fare finalmente maggior chiarezza su quello che ci aspetta nei prossimi mesi.

via: 9to5mac

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti