Home » Smartphone » Moto Z3, rivelato il render ufficiale del nuovo flagship: la somiglianza con Z3 Play è lampante
moto z3

Moto Z3, rivelato il render ufficiale del nuovo flagship: la somiglianza con Z3 Play è lampante

di Roberta Betti

Si alzano finalmente i veli su Moto Z3, nuovo flagship Android in attesa del suo debutto estivo. Il sito AndroidHeadlines, a pochi giorni dall’evento di lancio del medio-gamma Z3 Play, ha pubblicato un render definitivo in cui si può vedere in tutto e per tutto il design dello smartphone, che mostra ben più di qualche similitudine con il device che Motorola ha appena presentato.

Il design di Moto Z3 è infatti molto familiare, praticamente identico a quello del mid-range Z3 play: una scelta molto inusuale da parte di Motorola, che a differenza di altri produttori ha deciso di non differenziare l’estetica del flagship da quella degli smartphone con specifiche inferiori. Notiamo comunque dai render la presenza di una nuova cover posteriore in vetro su Z3, in cui spicca il caratteristico modulo fotografico del brand, costituito da una doppia fotocamera in assetto orizzontale.

A differenza di quanto già avvenuto con Moto Z3 Play, per Moto Z3 non sono disponibili informazioni precise in merito all’hardware. Considerando comunque che si tratta del debutto di un top di gamma, possiamo aspettarci una CPU Snapdragon 845 accompagnata da 6 GB di RAM, e uno storage da 64 o 128 GB a seconda della versione scelta. Dal punto di vista software, non mancherà ovviamente Android 8.1. Oreo “out of the box”, in attesa di poter aggiornare Moto Z3 ad Android P entro la fine del 2018 non appena l’update sarà disponibile.

Chi si aspettava di poter vedere Moto Z3 e Z3 Play presentati durante lo stesso evento, rimarrà comunque deluso: oggi Motorola ha annunciato il mid-range, rimandando al mese di Luglio l’arrivo di Z3. Nel frattempo, ci aspettiamo notizie di rilievo sulle specifiche tecniche del nuovo smartphone.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti