Home » Smartphone » Nuovo record per iPhone X che resiste ben due settimane sott’acqua
iphone x

Nuovo record per iPhone X che resiste ben due settimane sott’acqua

di Carlo Desi Aggiornato il
Aggiornato il

L’iPhone X è sicuramente uno degli smartphone più venduti e di qualità che esistano, attualmente, sul mercato. Dal momento del suo lancio sono diversi i test a cui è stato sottoposto che hanno mirato a metterne alla prova potenzialità e resistenza. Nelle ultime ore è apparso in rete un video alquanto strano il cui protagonista è proprio un iPhone X appena tirato fuori dalle acque di un fiume. Fin qui nulla di strano! Sappiamo, infatti, che il dispositivo è dotato della certificazione IP67 ed è, dunque, impermeabile ad 1 metro di profondità fino a 30 minuti. La grossa particolarità del caso sta nel fatto che l’iPhone X in questione era sott’acqua da ben 2 settimane.

Circa 15 giorni fa, infatti, il legittimo proprietario dell’iPhone X in questione si era recato al fiume ed aveva perso, in quest’occasione, il suo smartphone. Il caso ha voluto che, dopo tutti questi giorni, Dallas, uno Youtuber che ama fare immersioni subacquee per recuperare oggetti perduti, lo trovasse. Una vera e propria sorpresa per l’uomo che ha definito quell’immersione, in particolare, una delle più sorprendenti mai fatte in vita sua! Per favorire l’asciugatura dello smartphone, lo stesso è stato inserito in un contenitore con del gel di silice ed è stato asciugato sporadicamente per 3 giorni con l’ausilio di un classico asciugacapelli. Anche perché, ricordiamolo, nonostante la certificazione IP67, la garanzia ufficiale di Apple non copre i danni derivanti dall’acqua.

Terminata la delicata fase di asciugatura, Dallas non sapeva ancora se l’iPhone X fosse ancora funzionante o meno. D’altra parte non sapeva nemmeno che lo smartphone fosse stato immerso per ben 2 settimane. Collegato il caricabatterie al dispositivo, lo stupore è stato enorme constatando che l’iPhone X era perfettamente funzionante. Anzi, sembrava non aver risentito affatto di quanto accaduto. Identica sorpresa per la proprietaria dello smartphone che, mediante le informazioni presenti sul dispositivo, è stata contattata e a cui l’iPhone X è stato rispedito. Una vera e propria fortuna dato che la stessa ha poi dichiarato di avere sul telefono file e ricordi importanti di cui non aveva alcun backup. Sicuramente un caso eccezionale di cui rimane il video che possiamo vedere di seguito.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti