Razer Phone 2 su AnTuTu, trapelate le principali specifiche tecniche. Arriverà con la tecnologia Chroma?

Sono passate pochissime ore dall’apparizione del futuro Razer Phone 2 su Geekbench, di cui vi abbiamo prontamente dato notizia. Nonostante questo, lo smartphone continua ad essere protagonista delle scene e compare, oggi, su AnTuTu svelando al mondo quelle che dovrebbero essere, a questo punto, le sue principali specifiche tecniche. Informazioni davvero attesissime da tutti gli appassionati che, data la fuga di notizie così vasta, sta catalizzando la propria attenzione sul dispositivo. Cosa emerge, dunque, da AnTuTu? Quali saranno le caratteristiche del nuovo Razer Phone 2 di cui tanto si parla? Vediamole insieme!

Il primo dettaglio, leggendo quanto trapelato su AnTuTu, che ci balza agli occhi è la completa assenza di rinnovamento in termini di display. Questo, infatti, rimane come in passato in rapporto 16:9 con una risoluzione massima pari a 1.440 x 2.560 pixel. Altro punto di unione con il predecessore, ovvero il Razer Phone che tutti conosciamo, è rappresentato dagli altoparlanti stereo. L’azienda ha tenuto a lasciarli invariati all’interno della cornice superiore e di quella inferiore del Razer Phone 2. Passando, invece, alle novità, la prima riguarda indubbiamente il processore che sarà uno Snapdragon 845 di Qualcomm con GPU Adreno 630.

Al potente processore sarà abbinata un’altrettanto potente RAM da ben 8 GB. E che dire della super memoria interna da 512 GB? Sono ben pochi i dispositivi che possono vantare, ad oggi, queste caratteristiche! Con Android Oreo 8.1, il Razer Phone 2 totalizza, su AnTuTu, un punteggio sbalorditivo pari a ben 283.397 punti. Non è vano, però, aspettarci che al momento del lancio lo smartphone potrebbe eseguire, invece, il nuovo Android Pie 9.0. In base alle ultime indiscrezioni, lo smartphone potrebbe avere la cosiddetta tecnologia di illuminazione Chroma. Questa contraddistingue tutti i dispositivi da gioco di Razer, come tastiere o mouse. In questo caso le possibilità di personalizzazione sarebbero portate alle stelle!

Razer Phone 2 AnTuTu

Si tratta, d’altra parte, di una tecnologia che gli appassionati si sarebbero aspettati anche con il primo Razer Phone. Aspettativa che, però, era rimasta tale a causa delle problematiche hardware dello smartphone nel sostenere Chroma. Oggi, invece, l’implementazione sul Razer Phone 2 sembra molto più che possibile. Aspetto che, indubbiamente, accresce l’attesa per questo smartphone che potrebbe essere davvero molto più vicino di quanto immaginiamo.