Oukitel WP1 arriverà a fine Ottobre come uno dei primi smartphone rugged con ricarica wireless

Ancora una volta Oukitel ha voluto dimostrare al mondo intero che se l’obiettivo è trovare un dispositivo “rugged” di buona qualità, è sempre bene affidarsi al marchio cinese, fondato nel 2007 a Shenzhen. Smartphone estremamente resistenti, con specifiche interessanti, ad un prezzo decisamente accessibile: è questa la filosofia di Oukitel, che viene evidenziata anche nell’ultimo dispositivo realizzato dall’azienda.

Stiamo parlando di Oukitel WP1, che si presenta proprio con i classici tratti estetici “inattaccabili”. La grandissima resistenza viene sottolineata anche dalla certificazione IP68, grazie a cui acqua e polvere diventano praticamente inoffensivi. Inoltre,  WP1 è anche dotato di una enorme batteria da 5000 mAh, con tanto di supporto alla ricarica rapida e alla ricarica wireless a 10W.

Come detto, il telefono della casa cinese si fa gradire anche per le restanti specifiche. Il processore che alimenta questo dispositivo “rugged” è un MediaTek MT6763: si tratta di un chip octa-core abbinato a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Per quanto riguarda lo schermo, abbiamo un HD+ da 5,5 pollici. Al momento, la società cinese non ha ancora comunicato la data esatta del lancio di questo nuovo smartphone, nè la cifra necessaria per acquistarlo. Tuttavia, stando alle indiscrezioni emerse online, Oukitel WP1 dovrebbe essere ufficializzato alla fine di ottobre ad un prezzo molto conveniente.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.