Home » Smartphone » Arriva Honor 8A Pro, uguale a Honor Play 8A con l’aggiunta dello scanner biometrico
honor play 8a

Arriva Honor 8A Pro, uguale a Honor Play 8A con l’aggiunta dello scanner biometrico

di Lia Placido

Sono passati pochi mesi da quando abbiamo assistito all’ufficializzazione da parte dei cinesi di Honor Play 8A. Si tratta di uno smartphone dalle discrete specifiche che, nelle intenzioni dell’azienda, avrebbe dovuto contrapporsi ad un altro cinesino, lo Xiaomi Mi Play. Il confronto tra i due dispositivi, comunque, si è rivelato impari sin dall’inizio dal momento che il secondo ha diversi aspetti in più rispetto al primo, tra cui il sensore biometrico. Proprio per questo è nato Honor 8A Pro.

Il dispositivo in questione, lanciato dai cinesi in Russia, è in definitiva un Honor 8A a cui è stato semplicemente aggiunto il lettore di impronte digitali. Sembrerebbe un’aggiunta da poco se non fosse che questo dettaglio, per il modello precedente, ha fatto davvero la differenza. Honor 8A Pro, il cui numero modello è JAT-L41 ha un notch a goccia e un display da 6,09 pollici con una risoluzione pari a 1.560 x 720 pixel.

Ad alimentare Honor 8A Pro ci pensa un Helio P35 di MediaTek in abbinamento con 3 GB di RAM e con una memoria interna pari a 64 GB. Utilizzando, comunque, una semplice microSD è possibile aumentare questa capacità fino ad un massimo di 512 GB. La fotocamera posteriore rimane singola con una risoluzione di 13 MP e apertura focale pari a f / 1.8. Sul fronte, invece, si trova uno snapper da 8 MP dotato di intelligenza artificiale per selfie ottimizzati.

Chiudono il quadro il sistema operativo Android Pie su cui si basa EMUI 9.0 e la batteria da 3.010 mAh di capacità. Le vendite del dispositivo, nonostante l’ufficializzazione, non sono ancora iniziate. Sappiamo, però, che Honor 8A Pro verrà reso disponibile in due opzioni di colore, ovvero il nero e il blu, e sarà venduto ad un prezzo di circa 218 dollari.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti