Home » Software » Wiko ha presentato uno smartphone senza Google e Chrome basato sulla privacy
wiko qwant google chrome

Wiko ha presentato uno smartphone senza Google e Chrome basato sulla privacy

di Roberto Naccarella

Ormai siamo talmente abituati ad usare Google e Chrome che non riusciamo più ad immaginare uno smartphone sprovvisto del browser e del motore di ricerca del colosso di Mountain View. Tuttavia, di recente, è accaduto che l’Antitrust europea ha comminato una multa proprio a Google, colpevole di imporre motore di ricerca e browser stesso ai produttori legati ad Android. Nonostante la sanzione subita da BigG, nessuno finora aveva tentato di cambiare rotta, dato che Google Chrome ottiene sempre riscontri molto elevati. 

Nessuno fino ad oggi, perchè stando a quanto emerso sul web c’è un’azienda che ha realizzato un motore di ricerca in proprio: il dispositivo interessato è il Wiko View 2 Pro Qwant, prodotto dal marchio francese e strutturato con Qwant. Quest’ultimo è un motore di ricerca che ha come caratteristica principale il rispetto della privacy di tutti gli utenti. Nonostante la presenza di Qwant, Wiko ha già fatto sapere che il device riceverà le patch di sicurezza Android e anche le app preinstallate di Google, come Maps o Gmail. 

Molti utenti stanno già chiedendo se vedremo il Wiko View 2 Pro Qwant anche in Italia. Stando a quanto affermato dal CEO dell’azienda francese, Julien Heang, il telefono arriverà anche nel nostro Paese. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il Wiko View 2 Pro Qwant sarà dotato di un display da 6 pollici e di una doppia fotocamera posizionata sul retro, mentre ad alimentare questo dispositivo ci sarà un processore Qualcomm Snapdragon 450. Il telefono avrà infine Android 8.0 Oreo come sistema operativo. 

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti