Home » Smartphone » Vivo annuncia la ricarica rapida a 120W e certifica iQOO Neo al TENAA
vivo iqoo neo

Vivo annuncia la ricarica rapida a 120W e certifica iQOO Neo al TENAA

di Michele Ingelido

Vivo, società di proprietà della conglomerata BBK Electronics insieme a Oppo e OnePlus, ha annunciato una nuova rivoluzione tecnologica. Dopo il primo smartphone con fotocamera pop-up che ha lanciato un vero e proprio trend, è arrivata Super FlashCharge: la nuova tecnologia di ricarica rapida con potenza di 120W. Stiamo parlando di più del doppio della potenza garantita dalla tecnologia di ricarica rapida più veloce finora lanciata sul mercato: la SuperVOOC Flash Charge di Oppo che ha una potenza di 50W.

I tempi di ricarica vanno quindi ad accorciarsi drasticamente: una batteria da 4000 mAh può essere ricaricata completamente in soli 13 minuti ed arrivare al 50% in soli 5 minuti. La tecnologia verrà mostrata a giorni al MWC 2019 di Shanghai, probabilmente insieme al primo smartphone Vivo con supporto alle reti 5G. Nel frattempo il TENAA ha certificato iQOO Neo, il successore del primo gaming phone della casa cinese.

L’ente certificazione svela sia le immagini che alcune delle principali specifiche dello smartphone. Vivo iQOO Neo misura 159,53 x 75,23 x 8,13 mm ed ha un display da 6,38 pollici. La sua batteria è da 4420 mAh e supporta la ricarica rapida a 22,5W. Per ora queste sono le caratteristiche trapelate, e nel frattempo è emersa anche un’immagine ufficiale che potete vedere qui sotto.

vivo iqoo neo

fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti