Home » Smartphone » Xiaomi Mi CC9 e CC9e compaiono su TENAA: tutte le caratteristiche
xiaomi mi cc

Xiaomi Mi CC9 e CC9e compaiono su TENAA: tutte le caratteristiche

di Roberto Naccarella

I telefoni della nuova serie CC di Xiaomi creata in partnership con Meitu sono sempre più vicini all’ufficializzazione. Sul sito dell’ente di certificazione TENAA sono infatti stati avvistati due smartphone che paiono essere proprio Xiaomi Mi CC9 e CC9e, e dalle specifiche emerse non sembrano esserci dubbi. Il primo dei due telefoni viene individuato con il codice M1904F3BT e la prima caratteristica che emerge è senza dubbio il display AMOLED da 6,39 pollici con risoluzione Full HD+ ed un sensore di impronte digitali posizionato dietro il display.

Un altro dettaglio di grande rilievo sono le colorazioni (ben otto, ndr) scelte da Xiaomi per lo smartphone: nero, rosso, blu, rosa, bianco, verde, viola e grigio. Per quanto riguarda le altre specifiche, Xiaomi Mi CC9 è alimentato con un processore Qualcomm Snapdragon 730, abbinato a tre diversi accoppiamenti di RAM e memoria interna: 4/64 GB, 6/128 GB e infine la variante più “quantitativa” da 8/256 GB. Sul retro, il telefono è dotato di una tripla fotocamera, caratterizzata da un sensore principale da 48 MP. Sul davanti, invece, ecco una fotocamera da ben 32MP, che viene utilizzata per i “selfie”. 

Xiaomi Mi CC9e viene invece individuato con il numero di modello M1906F9SC. Come già emerso in precedenti indiscrezioni, questo telefono si presenta con un display leggermente inferiore rispetto alla variante normale: lo schermo è infatti da 6,08 pollici. La batteria, invece, è la stessa del “collega”: 3940 mAh. Ancora nessuna novità sul processore, ma pare certa la presenza di un chip Snapdragon 710. Il TENAA conferma anche l’esistenza di una terza variante Meitu Custom Edition, che secondo il CEO Lei Jun scatterà selfie eccellenti anche con poca luce.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti