Home » App & Gaming » Google premia le migliori app con il Material Design Award 2019
google material design award 2019

Google premia le migliori app con il Material Design Award 2019

di Roberto Naccarella

Le app più “virtuose” in termini di Material Design vengono premiate da Google. Il gigante di Mountain View riserva questo “omaggio” già da qualche anno a tutte quelle applicazioni che oltre a risultare molto piacevoli alla vista, sanno essere anche molto utili agli utenti offrendo loro un’esperienza di livello molto alto. Intuizione e innovazione sono le caratteristiche principali del Material Design, ed è per questo che Big G valuta molto positivamente le app che si attengono a queste linee guida.

In sostanza, per ottenere il premio le app devono saper diffondere i propri servizi accattivando e stimolando l’utente. Ogni anno sono centinaia le applicazioni che corrono per vincere l’agognato premio del colosso californiano, anzi i premi, dato che le categorie sono in tutto quattro: tematica, innovazione, esperienza utente e universalità. Per questo 2019, le app vincitrici del premio sono Ruff (tematica), Refectly (Innovazione), Scripts (Esperienza utente) e Trip.com (Universalità).

Naturalmente la valutazione di Google non trova sempre un consenso unanime. Molto spesso la scelta comporta mugugni e critiche, piuttosto normali quando vengono assegnati dei premi. Molti utenti, invece, restano incuriositi dalle app meno conosciute e decidono di recarsi sul Play Store per avviare il download e “testarle”: anche questo è un buon modo per espandere la notorietà di alcune applicazioni.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti