Home » Smartphone » Huawei aggira il ban con Nova 5T: a novembre in Europa con app Google
huawei nova 5T

Huawei aggira il ban con Nova 5T: a novembre in Europa con app Google

di Roberto Naccarella

La situazione tra Huawei e Google non è ancora delle migliori. Nonostante i tentativi di riavvicinamento, per l’azienda di Shenzhen vige ancora il “ban” imposto dall’amministrazione Trump e la conseguente revoca della licenza da parte di Big G. Un aspetto che ha penalizzato molto Huawei, che non può installare sui suoi smartphone i servizi e le app di Google. Tuttavia, stando a quanto emerso nelle ultime ore, sembra che il gigante cinese sia sul punto di lanciare in Europa un nuovo smartphone dotato delle Google Apps.

Vuol dire che Huawei e Google hanno fatto finalmente “pace”? No, affatto. Il trucco è presto svelato: il “nuovo” telefono in realtà non è così nuovo, ma è semplicemente una riproposizione di un device già uscito. Stiamo parlando dell’Honor 20 Pro, giunto con questo nome in alcuni mercati, che sta per approdare in Europa come Huawei Nova 5T. Un piccolo “escamotage” che ha consentito all’azienda di aggirare il ban.

Huawei Nova 5T si presenta come un telefono dotato anche di caratteristiche piuttosto interessanti, a cominciare dal display da 6,26 pollici IPS con risoluzione Full HD+. Lo smartphone è inoltre alimentato con un processore Kirin 980, abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Sul retro è presente una quadrupla fotocamera con sensore principale da 48 MP, mentre davanti troviamo una fotocamera da 32 MP. Il device dovrebbe arrivare anche in Italia a novembre, al prezzo di 450 euro.

Fonte: TechRadar

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti