Home » Software » Huawei testa il dual boot HarmonyOS/Android: raggiungerà iOS in 3 anni?
huawei harmonyos

Huawei testa il dual boot HarmonyOS/Android: raggiungerà iOS in 3 anni?

di Michele Ingelido

Il ban USA è sfociato nell’imposizione di parecchie restrizioni a Huawei da parte di Google. L’azienda per il momento non può più commercializzare i propri smartphone con le app di Google e a causa di queste restrizioni non potrà apportare importanti modifiche alla sua interfaccia EMUI 10. E’ per questo motivo che l’azienda cinese ha annunciato il proprio sistema operativo HarmonyOS basato su Android.

E sarebbe anche per questo che, secondo le ultime indiscrezioni, sta lavorando per portarlo sui suoi dispositivi in dual boot insieme ad Android. E’ proprio questa soluzione che Huawei sta testando in questo periodo per aggirare i limiti imposti da Google. Il dual boot consentirà agli utenti di scegliere se avviare il proprio cellulare con Android oppure con HarmonyOS che è un sistema operativo creato dall’azienda con il supporto alle applicazioni Android.

Si presume che questa novità, qualora Huawei decidesse di portarla sui propri terminali, arriverà prima di tutto sulle serie Mate 30 e P30. La casa produttrice sta puntando moltissimo sul suo nuovo sistema operativo e sembra anche molto sicura di sè. Stando al fondatore Ren Zhengfei sarebbero gli USA a doversi preoccupare perchè la tecnologia 5G sviluppata da Huawei è indipendente da qualsiasi componentistica americana.

L’effetto negativo del ban, prosegue Zhengfei, sarà completamente eliminato nel giro di due o tre anni; e HarmonyOS nel giro di tre anni potrebbe arrivare ai livelli di iOS. Ricordiamo che al momento questo sistema operativo è stato sfruttato solo su prodotti IoT (Internet delle Cose), ma a quanto pare l’azienda ha aspettative molto ambiziose.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti