Home » Smartphone » Oppo passerà al 5G dual-mode, intanto su Reno 10x parte Android 10 beta
oppo reno 10x barcelona edition

Oppo passerà al 5G dual-mode, intanto su Reno 10x parte Android 10 beta

di Michele Ingelido

Oppo realizzerà uno smartphone dotato di 5G dual-mode in collaborazione con Qualcomm, diventando così uno dei primi produttori di smartphone a lavorare su questa tecnologia. Per chi non lo sapesse, il 5G dual-mode è quella connettività che sfrutta sia le reti SA che NSA per la connessione a internet. Le prime sono quelle Standalone, ossia che non hanno bisogno di passare dal 4G per arrivare al 5G, mentre le seconde Non-Standalone si servono anche dell’LTE ed è grazie ad esse che il 5G è arrivato sul mercato prima.

Affinchè il nuovo smartphone Oppo supporti la connettività dual-mode deve obbligatoriamente essere equipaggiato con un processore di Qualcomm non ancora annunciato, visto che quelli attualmente sul mercato non la supportano. Secondo i rumor si tratterà di un processore di fascia media conosciuto come Snapdragon 7250, che integrerà un modem 5G. Purtroppo non sappiamo ancora quando questo smartphone vedrà la luce. Intanto Oppo ha annunciato di aver iniziato a reclutare beta tester per la nuova Color OS 6 basata su Android 10 che arriverà su Reno 10x zoom.

Agli utenti che aderiranno al beta testing l’aggiornamento arriverà il 25 Ottobre ed è stato già diffuso un changelog. Nell’elenco delle modifiche viene menzionata la Dark Mode ed un centro di controllo ottimizzato, nonchè ottimizzazioni anche all’app della fotocamera con azioni più intuitive e funzionalità più a portata di mano. E’ stato modificato anche il file manager ed è stato aggiunto il supporto a nuovi tipi di file per il cloud.

fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti