Home » App & Gaming » TeamTrees, la raccolta fondi è diventata virale: superata quota 12 milioni
teamtrees

TeamTrees, la raccolta fondi è diventata virale: superata quota 12 milioni

di Roberto Naccarella

Il cambiamento climatico è un tema che sta interessando sempre più persone nel mondo. Le conseguenze del riscaldamento globale sono ormai sotto gli occhi di tutti, e le immagini delle foreste dell’Amazzonia spazzate via dalle fiamme hanno spinto in molti ad attivarsi concretamente per porre un argine a questa deriva. Un impegno che ha voluto prendere anche il canale YouTube “MrBeast”, che ha scelto di festeggiare i 20 milioni di iscritti sulla storica piattaforma lanciando una raccolta fondi di nome TeamTrees per piantare 20 milioni di nuovi alberi, uno per ogni iscritto.

L’iniziativa è stata denominata con l’hashtag #TeamTrees, e nel giro di poco è passata dalla rete all’essere reclamizzata dai media di tutto il mondo. Grazie ad un vero e proprio “tam tam” digitale e successivamente mediatico, partito da YouTube e poi esteso alle altre piattaforme e social network, la raccolta fondi è diventata sempre più famosa e la somma ottenuta via via più corposa.

Sul sito ufficiale di TeamTrees (.org) è presente anche una classifica con i donatori più generosi: in testa c’è Tobias Lutke, CEO di Shopify, che è arrivato a quota 1.000.001 alberi (e dollari), seguito da Elon Musk. Finora sono stati raccolti 12,2 milioni di dollari (il dato è aggiornato al 3 novembre, ndr). Per piantare gli alberi ci sarà la Arbor Day Foundation, un’azienda che provvede da quasi mezzo secolo a conservazione e reforestazione.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti