Home » Software » MIUI 12: emersa una lista di smartphone Xiaomi che si aggiorneranno
xiaomi miui 12

MIUI 12: emersa una lista di smartphone Xiaomi che si aggiorneranno

di Michele Ingelido

Mentre tanti smartphone Xiaomi sono ancora in attesa di ricevere l’aggiornamento alla MIUI 11 basata su Android 10, è trapelata online una prima lista di dispositivi della casa produttrice cinese che riceveranno l’aggiornamento alla MIUI 12, la prossima versione dell’interfaccia utente personalizzata che non è stata ancora annunciata ufficialmente e che è attualmente in via di sviluppo. La lista è stata pubblicata da adimorahblog, il quale sostiene che saranno almeno 40 gli smartphone che riceveranno la MIUI 12. Ecco quali sono gli Xiaomi che si aggiorneranno secondo la lista, partendo dalla serie Mi.

  • Mi 10
  • Mi 10 Pro
  • Mi 9
  • Mi 9 Pro
  • Mi 9 SE
  • Mi 9 Lite
  • Mi 8
  • Mi 8 Pro
  • Mi 8 Lite

La lista prosegue per la serie CC esclusiva per il mercato cinese:

  • CC9 Pro (conosciuto in Europa come Mi Note 10)
  • CC9
  • CC9e (conosciuto in Europa come Mi A3)

Si aggiorneranno anche i seguenti smartphone delle serie Mix e Max:

  • Mi Mix Alpha
  • Mi Mix 3
  • Mi Mix 2s
  • Mi Mix 2
  • Mi Max 2

In quanto ai Redmi avremo:

  • K30
  • K20 Pro (Mi 9T Pro in Europa)
  • K20 (Mi 9T in Europa)
  • Note 8
  • Note 8 Pro
  • Note 8T
  • Note 7
  • Note 7 Pro
  • Note 7S
  • 8
  • 8A
  • 7
  • 7A
  • Y1 (anche noto come Redmi Note 5A e Note 5A Prime in altri mercati)
  • Y1 Lite
  • Y2 (in Europa S2)
  • Y3
  • Note 6 Pro
  • Mi A2 Lite
  • Note 6
  • 6
  • Note 5 Pro
  • Note 5 e 5 Plus
  • 5 e 5A
  • Note 4 e 4X

Infine avremo Mi 5X, Mi Play, Pocophone F1 e Poco X2. Precisiamo che non si tratta di una lista ufficiale e che oltre a questi smartphone se ne aggiungeranno probabilmente altri. Tra le novità della MIUI 12 ci dovrebbero essere una dark mode a livello di sistema operativo, una nuova interfaccia grafica, Android 11, una migliore compatibilità per i display 16:9 con le app, la clonazione multipla delle app e la dark mode che diventerà disponibile anche per le app di sistema.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti